Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Il gioco della musica

Su musica popolare italiana il gioco della musicaNel fine settimana il blog di musica popolare italiana ha fatto tappa a Roma. Una domenica passata tra il gioco e la musica. Una giornata piena di musica trascorsa all’Auditorium Parco della Musica.

Lo spazio dell’Auditorium si è aperto a numerosi eventi musicali, tutti gratuiti. Dalle tre grandi sale alla Cavea e al porticato, tutto all’interno di una maratona dal titolo “Il Gioco della musica”. Una giornata intera, un evento. Tutto questo e molto altro ancora, una vera e propria festa organizzata dalla fondazione Musica per Roma, dall’Accademia di Santa Cecilia e da Il Gioco del Lotto.

Un immersione tra artisti, stili, suoni, mood totalmente diversi: una manifestazione che si è aperta a tutti i generi musicali, dal jazz al rock, dalla musica classica alla musica folk fino alla musica popolare.

A mezzogiorno lo spazio della Sala Sinopoli si è aperto al grande jazz del Doctor 3, alias Danilo Rea al piano, Enzo Pietropaoli al basso e Fabrizio Sferra. Dopo al Teatro Studio spazio ai suoni di Daniele Tittarelli, Fresh Fish e Francesco Lento. Ancora jazz in Sala Sinopoli con il perfecTrio di Roberto Gatto, Alfonso Santimone e Pierpaolo Ranieri e la presentazione dell’ultima fatica discografica: “Starship for Lovers”.

Una kermesse che ha avuto anche il piacere e l’onore di aprire il suo spazio al talento del Premio Oscar Nicola Piovani che, ha diretto per la prima volta la JuniOrchestra di Santa Cecilia su musica di Rossini, Brahms, Mascagni e sulle note dei grandi temi da film.

Spazio agli ottoni, ai giovanissimi Very Young Players e a numerosi happening con gli allievi del Conservatorio, ai corali ceciliani.

Lo spazio del Parco della musica si è aperta ad un ensemble di archi e chitarre.

E per finire il talento e l’entusiasmo del maestro Ambrogio Sparagna e della sua OPI – Orchestra Popolare Italiana, ha trascinato tutti noi spettatori con serenate, canti e danze d’amore. La serata è stata chiusa da un DJset nella Cavea e dal rock.

Questo e molto altro ancora è stata la domenica targata Parco della Musica e Musica per Roma.

Roma e l’Italia tutta ringraziano.

http://youtu.be/9Bc2vJwtAsw



Tag:

Commenta