Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

4.03.1943 il ricordo di Lucio Dalla

lucio_dallaOggi tutti uniti nel ricordo. Nasce a Bologna il 4 marzo 1943, da subito stringe un rapporto molto intimo con la musica. Una carriera immersa tra territori musicali e generi diversi.

Musicista, compositore, cantante, paroliere e autore, Lucio Dalla è una delle personalità più importanti. Il made in Italy nel mondo può esultare.

Il suo esordio è a suon di jazz, poi tutto è dedicato al cantautorato.

Gino Paoli è uno dei suoi primi sostenitori. Il 1964 è l'anno dell’esordio, sul palco del Cantagiro, Lucio Dalla presenta Lei, un brano targato Paoli.

Il successo arriva negli anni '70 con la pubblicazione di Com'è profondo il mare. Il 1977 è l'anno della consacrazione, rinnovato nel 1979 quando, con Lucio Dalla, il cantautore vende un milione di copie.

Di anno in anno Lucio rafforza e consolida nel panorama musicale la sua personalità, attraverso collaborazioni importanti. Di rilievo è il sodalizio con Francesco De Gregori che, partito negli anni '70, si intensifica negli anni '80 per proseguire sino alla scomparsa di Dalla: il 2011, infatti, è stato l'anno del grande ritorno, durante i quale i due si sono ritrovati per esibirsi dal vivo, anche in TV.

Tante le collaborazioni di rilievo, a partire da quella con il cantautore bolognese Gianni Morandi. DallaMorandi è un disco che, uscito nel 1988, porta i due cantanti a duettare su brani inediti targati Mogol, Lavezzi, Battiato e Stadio. Il successo fu trionfale.

Lucio ha sempre avuto un occhio di riguardo nei confronti della musica popolare. Il suo viaggio musicale è un rarissimo itinerario, unico tra il jazz, il folk e le ballate. Uomo curioso, con uno sguardo sempre rivolto al futuro. Attento conoscitore musicale, la sua capacità è naturale, innata. La sua ricerca costante e passionale è tutta rivolta verso gli astri nascenti del cantautorato italiano. Nel 1996 scrive insieme a un giovane Samuele Bersani Canzone; nel 2001 scrive Siciliano, canzone che vede la partecipazione di Carmen Consoli.

La sua ultima apparizione televisiva avviene poche settimane prima dalle sua scomparsa: Lucio Dalla torna sul palco dell’Ariston dopo oltre quarant'anni con il giovane Pierdavide Carone, presentando il brano Nanì.

Lucio lascia un vuoto incolmabile nel panorama musicale italiano. Oggi 4 marzo 1943 in tutta Italia le sue note risuonano tra concerti, memorial, eventi. Noi lo ricordiamo così..

http://youtu.be/pGv2JbIpy24



Tag:

Commenta