Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Armando Trovajoli, una vita in musica

Oggi il nostro primo piano è tutto rivolto al maestro Armando Trovajoli. Una vita musicale lunghissima tra musica per film, sigle televisive, fiction, il jazz, la musica popolare italiana e molto altro ancora.

Il 1 marzo 2013 ci lasciava il grande maestro Trovajoli, a quasi novantasei anni. Sabato 26 aprile 2014 alle ore 18 verrà ricordato a Roma con un concerto nella Sala Accademica del Conservatorio di Santa Cecilia. In questo luogo pieno di cultura e musica, il compositore, pianista e direttore d’orchestra romano ha studiato, diplomandosi nel lontano 1948.

Su musica popolare italiana il maestro Armando TrovajoliPer l’occasione suonerà la Cecilia Jazz Orchestra del Conservatorio “Santa Cecilia”, con Franco Piana (direzione, flicorno, arrangiamenti) e Dino Piana (trombone). In scena eseguiranno, uno dietro l’altro, i diversi momenti musicali, le diverse stagioni del m. Armando Trovajoli.

Le più celebri colonne sonore scritte per il cinema come Riusciranno i nostri eroi a ritrovare l’amico misteriosamente scomparso in Africa? di Ettore Scola, Matrimonio all’italiana di Vittorio De Sica, Anna di Alberto Lattuada, Anatra all’arancia di Luciano Salce, Totò sexy di Mario Amendola e Sette uomini d’oro di Marco Vicario.

Il musical con la lunga collaborazione Garinei-Giovannini: Roma nun fa la stupida stasera dalla commedia musicale Rugantino, Ciao Rudy, Accendiamo la lampada, Aggiungi un posto a tavola e Vacanze romane.

Il jazz, attraverso il suo essere musicista con il Jazz prelude.

L’intrattenimento in musica attraverso le commedie musicali, teatrali, cinematografiche e televisive.

Un tocco unico, pieno di classe, intenso che arriva fino alla musica americana contemporanea. Un tocco che ha raggiunto anche la musica popolare attraverso i celebri stornelli.

La sua musica ha accompagnato il sogno e la bellezza di tutta l’Italia con le note di La ciociara, Matrimonio all’Italiana, Sette uomini d’oro. Un sottofondo epico: Nell’anno del Signore, Riusciranno i nostri eroi, La famiglia, Una giornata particolare.

La musica italiana e la musica americana sempre unite, attraverso i ritmi, i colori, i suoni delle creazioni targate Trovajoli. Poi, lo spazio sarà tutto dedicato al Trovajoli pianista, elegante e raffinato. Il gran signore del jazz. Le sue collaborazioni e i suoi viaggi in tutto il mondo. Da Duke Ellington a Miles Davis, da Louis Armstrong a Chet Baker, a Stephan Grappelli, Django Reinhardt e altri come Gershwin.

Il concerto è organizzato dal Conservatorio “Santa Cecilia” e in collaborazione con l’Associazione Via Vittoria e con Radio Colonna. Tutto è pronto per una serata all’insegna della buona musica.

In attesa dell’evento noi lo ricordiamo così..

http://youtu.be/sLqjpG7Ods0

 



Tag:

Commenta