Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

"EDERLEZI" eseguita da Maria Mazzotta & Redi Hasa

Il Video che proponiamo questa settimana è “Ederlezi” nell’esecuzione di Maria Mazzotta & Redi Hasa.

http://youtu.be/hkM3SZBDVeQ

Maria Mazzotta & Redi Hasa sono reduci in questi giorni dai concerti all’estero tenuti nell’ambito di due importanti Festival internazionali: il Festival Au Fil Des Voix a Parigi e il Festival Paroles d’Hommes a Herve(BE)

In questi Festival Maria Mazzotta & Redi Hasa  hanno presentato il loro nuovo progetto discografico “URA”, che sta riscuotendo un grande successo e interesse.

Alla base del nuovo progetto discografico sta la rivisitazione dei canti tradizionali della Vecchia Europa, dei Balcani e dell’Italia del Sud creando un ponte musicale tra le rispettive culture, portando alla luce i legami possibili tra i repertori che navigano attraverso l’Adriatico unendo i Balcani e i Carpazi con le regioni del Sud dell’Italia.

“Ederlezi” è sicuramente uno dei pezzi in cui il duo raggiunge uno dei suoi risultati artistici più elevati .

mazzotta_HasaEderlezi è una canzone popolare tradizionale in lingua romani delle popolazioni di etnia Rom dei Balcani, principalmente in Serbia.

Il titolo richiama la festività serba chiamata in lingua rom appunto Ederlezi, che celebra la primavera e cade il 6 maggio. Si tratta di una festa molto sentita dai Rom in ogni parte del mondo.

Ederlezi rappresenta perciò il brano folkloristico romaní più noto al mondo.

Alla sua fama hanno contribuito le numerose versioni che di essa sono state eseguite da artisti internazionali.

In particolare ha contribuito alla sua diffusione la versione realizzatane dal musicista Goran Bregovic, inclusa nella colonna sonora del film "Il tempo dei gitani" di Emir Kusturica.

Anche in Italia molti artisti e gruppi si sono cimentati con questo canto: dai CSI a Ginevra Di Marco a Patrizia Laquidara.

L'esecuzione di Maria Mazzotta&Redi Hasa è davvero magica. Il brano è interpretato nella sua forma più pura. Il vibrato della voce di Maria e le armonie di Redi ci portano direttamente nel pieno di una carovana e nelle sue magie notturne.



Tag:

Commenta