Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

La Martinicchia, gruppo di musica popolare. La tradizione marchigiana ai giorni nostri

La Martinicchia su Musica Popolare Italiana

Oggi vogliamo parlarvi di un gruppo marchigiano di musica popolare, la "Martinicchia"!

Il suo nome deriva  dal termine dialettale che indica il freno del biroccio, in memoria degli antenati che, al momento di frenare il carro agricolo marchigiano, erano soliti dire: “Tira la martinicchia!”.

La Martinicchia è dunque un’associazione nata nel 2005 con lo scopo di diffondere la musicale popolare folkloristica.

La sede dell’associazione è a Polverigi (AN) ma i componenti sono originari di diverse località delle Marche: Polverigi, Montefano, Castelfidardo, Ancona, Falconara Marittima, San Paolo di Jesi, Castelplanio e Fabriano.

Il gruppo, composto da stornellatori e cantastorie, si esibisce in acustico, quindi senza l’ausilio di amplificazione: il repertorio è quindi basato su motivi popolari, saltarelli, stornelli e tante canzoni dialettali scritte e musicate da alcuni componenti del gruppo.

Gli strumenti utilizzati dalla Martinicchia sono, ovviamente, quelle tipiche della tradizione popolare: organetto, tamburello, nacchere, segone, triangolo, caccavella, triccheballacche, raganella e chitarra.

Al momento, la formazione vanta all'attivo due album: il primo, datato 2007, s'intitola "A paccà!" mentre il secondo, pubblicato nel 2013, è "Non contiene solfiti".

Vi presentiamo questo gruppo così, con quello che può essere definito un po' il loro inno: buon ascolto!

https://www.youtube.com/watch?v=aPjC7J9iU4c



Tag:

Commenta