Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Tre serate con i Palmarum Insula e I Cumpari

Tre serate con i Palmarum Insula e I Cumpari

L’associazione culturale folk-popolare augustana “Palmarum insula” insieme allo storico quartetto de “I cumpari” hanno deciso di dedicare le proprie esibizioni natalizie ai bambini meno fortunati, con tre appuntamenti benefici, non solo ad Augusta, al motto di “Tradizione e vita”. Il mini cartellone di eventi si chiama “A la notti di Natali“: si tratta di concerti natalizi di canti e poesie appartenenti alla tradizione folcloristica e popolare siciliana

 

 

Si parte domenica 23 dicembre alle ore 19, ad Augusta, nella chiesa del Sacro Cuore, per il primo evento associato alla Fondazione ricerca fibrosi cistica onlus (Ffc), che vedrà la testimonianza di Daniela Birritteri. Poi giovedì 27 dicembre alle ore 19, si terrà un’esibizione nella chiesa di Sant’Andrea, con spazio dedicato all’Asamsi(Associazione per lo studio dell’atrofia muscolare spinale infantile), di cui interverrà il vicepresidente nazionale, l’augustano Nunzio Riccobello. Ultimo appuntamento venerdì 4 gennaio alle ore 19 a Sortino, nel Convento dei Cappuccini, collegato all’associazione onlus locale “Cuore“, per la quale interverrà Maria Ivana Bordonaro. I tre concerti saranno presentati dalla conduttrice e attrice Nadia Scimone, con la partecipazione speciale di frate Matteo Pugliares.

Questi tre eventi saranno preceduti da un’esibizione inserita nel cartellone comunale di Francofonte, nella chiesa Madre, sabato 22 dicembre alle ore 19,30.

L’associazione “Palmarum insula” (antico nome di Augusta), con circa 35 elementi quasi tutti augustani, è rinata all’inizio di quest’anno per volontà del dottor Giuseppe Mazziotta, chirurgo ortopedico con la passione per il folk che fondò l’associazione oltre tre lustri fa, e quest’anno insieme al maestro Mariacatena Valastro, che ne è vicepresidente. Mentre il quartetto de “I cumpari“, base portante dei “Palmarum insula”, ha appena superato il quarto di secolo, ed è formato dallo stesso Giuseppe Mazziotta (fisarmonica), Giovanni Coco (tamburo), entrambi augustani, dal sortinese Vincenzo Di Maria (friscaletto e flauti) e dal melillese Salvatore Gallo (voce e marranzano).

Per queste festività natalizie le nostre esibizioni sono rivolte ai bambini meno fortunati – ci riferisce Giuseppe Mazziotta –Abbiamo voluto dare visibilità, una necessaria vetrina, nel nostro contesto a delle associazioni, nazionali o locali, che svolgono ricerca o assistenza in quest’ambito







Commenta