Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

EtnoEletTropea Festival

EtnoEletTropea Festival

EtnoEletTropea Festival è un progetto innovativo che ha l’intento di mescolare suoni, usanze e costumi della musica popolare calabrese e le nuove tendenze musicali create al computer da un gruppo di professori del conservatorio di Vibo, Catanzaro, Salerno e Battipaglia.
L’evento si svolgerà nella splendida cornice di Largo DUOMO a TROPEA, con alle spalle la cattedrale normanna, il museo diocesano, con una vista mozzafiato sul porto di Tropea e le bianche spiagge della costa di parghelia.
Il festival si svolgerà tutti i venerdì di luglio nei giorni 6-13-20-27 e venerdì 3 agosto.
L’evento ha lo scopo di valorizzare e promuovere le tradizioni locali e il patrimonio naturale artistico, culturale della nostra città, alle diverse fasce d’età e ai diversi ospiti di nazionalità diverse che ogni settimana scelgono Tropea e la Calabria come meta per le loro vacanze.
L’evento è organizzato dall’ass. no profit “LA DIVINA TROPEA”, in collaborazione con l’ass. KalabriaEtnoArtFestival pres. Francesco Braccio e il comitato dei commercianti e ristoratori di Via Roma.
L’ evento è patrocinato dalla Confindustria di Vibo Valentia e la Consulta delle Associazioni di Tropea.
Alla realizzazione del festival parteciperanno,
il professore del conservatorio di Napoli, Massimiliano Casuscelli.
l’ass. no profit “OSPITIAMO” pres. Biagio Vinci alla quale fanno riferimento le piccole strutture ricettive di Tropea.
L’ass. Culturale “Libertas” pres. Dario Godano.
L’ass. Gruppo folk “città di Tropea” pres. Andrea Addolorato.
L’ass. Gruppo folk “Le Chiazzarole di Tropea” da oltre 50 anni guidata dalla prof.ssa Marcella Romano e Domenico Buttafuoco.
L’ass. gruppo folk musicale “Tarant’è” pres. Michele Simonelli.
Le band EtnoPathos, Officina Kalabra, Rino’s band.
La web agency “tore & jeo” di Salvatore Tripaldi.
Con la partecipazione straordinaria del maestro Varone, professore di tecniche artistiche presso l’accademia Belle Arti di Roma, che venerdì 27 luglio, insieme al prof. Braccio, daranno vita alla prima edizione del premio “ARTEMIDE” alla meritocrazia artistica e culturale di illustri personaggi della nostra terra che si sono distinti nelle varie discipline.
In occasione dell’EtnoEletTropea Festival, il prof. Varone ha ideato e realizzato delle t-shirt raffiguranti Artemide nei luoghi simbolo di Tropea, quali il duomo, l’isola di Santa Maria e i tramonti di piazza cannone.

Programma EtnoEletTropea Festival
-Il festival avrà inizio venerdì 6 luglio e proseguirà per tutti i venerdì di luglio fino a venerdì 3 agosto. Il primo appuntamento è per le 18:30 nei pressi del museo diocesano in largo duomo, dove l’archeologo Dario Godano e lo scrittore Alessandro Stella dell’ass. “Libertas”, guideranno e racconteranno storie e leggende di Tropea, in una passeggiata tra i palazzi nobiliari e le chiese del meraviglioso centro storico.
Il racconto verrá tradotto simultaneamente in lingua inglese e tedesca.
-Dalle 19:30 alle 21:00 verranno allestiti nello spiazzale antistante la cattedrale, laboratori musicali curati dal maestro Liutaio prof. Francesco Braccio.
Qui verranno spiegate e insegnate le antiche tecniche per la realizzazione degli antichi strumenti musicali tipici della cultura calabrese, il significato e la storia di come sono nate le canzoni popolari, la realizzazione dei vestiti tradizionali.
-Dalle 21:00 alle 22:30 esibizione dei gruppi folk.
Al ritmo della tarantella balleremo e insegneremo gratuitamente i passi e le danze di gruppo della cultura musicale popolare calabrese.
-Dalle 22:30 concerto di musica etnica popolare con arrangiamenti elettronici curati da professori di musica dei vari conservatori sopraindicati.
Lo scopo dell’ass. La Divina Tropea sarà quello di far diventare largo duomo il cuore pulsante dell’estate tropeana, tra storia, cultura, tradizioni, folk e musica popolare.
L’appuntamento è per venerdì 6 luglio dalle 18:30 in poi.







Commenta