Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Un treno di musica in Irpinia col Calitri Sponz Fest!

Calitri Sponz Fest 2014 su Musica Popolare Italiana

Si tiene in questo weekend, a Calitri (AV), il Calitri Sponz Fest!

Il festival, ideato e diretto da Vinicio Capossela, ha un claim bizzarro: "Mi sono sognato il treno". A spiegarlo, lo stesso Capossela: "Con l’espressione 'mi sono sognato il treno', al paese dell’Eco, il paese dei mulattieri Calitrani, si voleva dire, o anche minacciare, di essersi messi in testa qualcosa di impossibile, qualche idea temeraria. Ora che la gloriosa linea Avellino-Rocchetta giace deserta, inchiodata come lo zoccolo del mulo alla terra, nel paesaggio western della valle dell’Ofanto, il treno bisogna sognarselo veramente, evocarlo nel racconto".

Il Calitri Sponz Fest ha avuto inizio il 20 di agosto con il concerto delle Fanfare Ciocarlia, dodici musicisti zingari originari di Zece Prajini, un villaggio di appena quattrocento anime ad est della Romania. Il giorno dopo è stata la volta dei Tinariwen, band di musicisti Tuareg nata in seno alla regione subsahariana del Mali, in nord Africa.  Il 22 agosto, sul palco del Calitri Sponz Festival, sono saliti Paolo Nori e l'orchestra a fiato "L'Usignolo", diretta dal Maestro Mirco Ghirardini, per una grande serata di musica popolare italiana. Il 23 si è invece tenuto un evento nell'evento, "La lunga notte del treno": canzoni e racconti a cura di Lello Arena, Vinicio Capossela, Howe Gelb, Robyn Hitchock, Sacri Cuori Social Club, Makardia, Francesco Forni e Ilaria Graziano, Otello Profazio, Massimo Ferrante, Peppe Voltarelli. Il 24 è stato invece il turno dei Menestrelli di Teora ed altri gruppi locali: ospiti del concerto, Vinicio Capossela e il gruppo CantsilenaDimitris Mistakidis, chitarrista e direttore artistico del prestigioso club "Il Principessa" di Saloniko, è stato invece il protagonista della serata del 26 agosto. Il giorno dopo si è tenuto invece il live dei Guano Padano, band composta da Danilo Gallo (basso), Alessandro “Asso” Stefana (chitarra) e Zeno De Rossi (batteria).

Siamo a questo weekend, dunque: domani, 30 agosto 2014, sarà la volta del concerto di Vinicio Capossela e la Banda della Posta mentre, il giorno dopo, toccherà a Giovanna Marini e Francesca Breschi concludere nel migliore dei modi questo grande appuntamento con la musica in Irpinia.

https://www.youtube.com/watch?v=giYtLon7QHY



Tag:

Commenta