Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Il genio di Peppe Barra sul palco per il progetto “Valorizza Museo Acerra”

Peppe Barra su Musica Popolare Italiana

Si è tenuto ieri sera ad Acerra, in provincia di Napoli, un altro grande evento che rientra nel cartellone del progetto "Valorizza Museo Acerra".

"Valorizza Museo Acerra" è un progetto realizzato con il cofinanziamento dell'Unione Europea e mira, ovviamente, alla promozione della cultura legata al territorio: la location è il Castello Baronale di piazza Castello, diventato ormai un vero e proprio punto di riferimento per gli eventi culturali della cittadina, che al suo interno ospita ben 4 musei per conservare e tramandare le tradizioni legate a questa terra.

A piano terra è possibile visitare il Museo di Pulcinella, dedicato alla celebre maschera. Sin dal 1500, infatti, Pulcinella ed Acerra rappresentano un binomio indissolubile: per alcuni il suo nome deriva da quello di Puccio D’Aniello, Paolo Cinella e Paoluccio della Cerra, per altri da quello del piccolo pulcino Zanni Policiniello, per altri ancora la maschera acerrana rappresenta l’ultimo erede di Maccus, il personaggio più buffo e sciocco delle commedie atellane, rappresentate in Campania in epoca romana.

Il secondo museo è il Museo del Folklore e della Civiltà Contadina dove, tra consunti aratri e vecchie suppellettili, si è cercato di ricostruire non soltanto i materiali, ma soprattutto l’anima della cultura contadina di Terra di Lavoro, l’antica Liburia, da cui ebbe origine la stessa maschera di Pulcinella. Nelle sale trova spazio, inoltre, anche la ricostruzione degli ambienti domestici in cui si ripercorre la cultura e la magia popolare attraverso foto, reperti e ricostruzioni.

In aggiunta a questi due primi musei, c'è anche il Museo della Banda Musicale, importante espressione della musica popolare locale, e il Museo di Archeologia e Storia del Territorio di Acerra e Suessola.

Come dicevamo, ieri sera "Valorizza Museo Acerra"  ha regalato alla cittadinanza e a tutti gli appassionati di musica popolare un evento spettacolare: presso il Castello Baronale infatti, alle ore 21, è salito sul palco il bravissimo Peppe Barra, uno dei pilastri della musica popolare napoletana, recentemente impegnato nella messa in scena di "Recital d'Autore". Questo suo nuovo spettacolo, che lo vede accompagnato al pianoforte dal Maestro Luca Urciuolo, contiene brani tratti dai suoi ultimi lavori discografici e dal repertorio con cui da anni incanta le platee internazionali.

Qui in basso, un'anticipazione del suo "Recital d'Autore": buon divertimento!

https://www.youtube.com/watch?v=tFWcQr-B4vA



Tag:

Commenta