Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

La notte del folk rock: al via la seconda edizione del Roma Folk Fest

Roma Folk Fest 2014 su Musica Popolare Italiana

Si avvicina sempre più, nella capitale, la data di un appuntamento davvero imperdibile per tutti gli amanti della musica popolare: venerdì 23 maggio 2014 infatti, presso il Lanificio 159, si terrà la seconda edizione del Roma Folk Fest 2014!

L'evento, prodotto ed ospitato da Lanificio 159 in collaborazione con Radio Rock, Gas Vintage Records e Mammooth Studio, intende bissare il successo dello scorso anno quando, con una partecipazione di pubblico davvero sorprendente, è stata aperta ufficialmente una finestra sulla scena folk-rock romana. Roma Folk Fest, anche quest'anno, accenderà quindi i riflettori sulle realtà cantautoriali più interessanti della capitale con una nuova luce sulla mutazione della musica folk.

La musica folk 'made in Rome', nella sua recente evoluzione, non rappresenta più un genere musicale confinato all'interno della realtà romana ma, piuttosto, ispirato e contaminato da tante altre realtà: oggi la Roma del songwriting abbraccia anche la Campania e la Sicilia e strizza l'occhio verso le realtà musicali del continente americano. In attesa dell'evento, si è tenuto fino allo scorso weekend anche il Roma Folk Contest, un'occasione per scoprire nuovi cantautori che porterà sul palco, il prossimo 23 maggio, il vincitore che avrà, tra le altre cose, l'onore di aprire ufficialmente il concerto.

Veniamo ora agli artisti che si esibiranno: la giostra musicale avrà il suo apice nella splendente collaborazione tra Ilaria Graziano e Francesco Forni con Roy Paci e Velvet Brass. Il duo si presenta per un concerto straordinario e propone il proprio repertorio in acustico con una sezione fiati d'eccezione, un ensemble composto da Stefano Olevano (corno), Giulio Rosa (basso tuba) e Giorgio Giovannini (trombone). Una sezione fiati insolita, ideata appositamente da Roy Paci per questo lavoro di arrangiamento eseguito con Vincenzo Presta.

Ad arricchire la lunga lista degli artisti che prenderanno parte all'evento, i "Ki?", formazione romana alla sua prima assoluta ma composta da vecchie e nuove conoscenze del folk, genere arricchito da suggestioni orientali ed atmosfere intime e spirituali. E ancora, G-B.Husbanda and the Ungrateful Sons, quintetto di Avellino ispirato dalle malinconie di Neil Young e dalle visioni folk psichedeliche di John Martyn, Viva Lion!, musicista che si nutre di suggestioni americane e canadesi, Marzia Stano (in arte Una), cantautrice romana dalla spiccata personalità musicale folk-rock, i Bastian Contrario, duo campano composto da Fausto Tarantino e Salvatore Prezioso, Lorenzo Lambiase, cantautore romano dalla forte impronta indie-rock di matrice Afterhours, Alessio Bondì, artista siciliano e vincitore della scorsa edizione del Roma Folk Contest, Vincent Butter, un adorabile duo di folksters romani che canta in più lingue.

In attesa del grande giorno, vi riproponiamo alcuni momenti dell'edizione dello scorso anno: buona visione e buon ascolto!

https://www.youtube.com/watch?v=CdPhP4MIFro



Tag:

Commenta