Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

"TRENTA": TERRE IN DANZA!!!

Nel nostro viaggio alla scoperta delle musiche e dei canti popolari, spesso siamo rimasti incantati e rapiti dalla maestria di chi anima i testi attraverso il proprio corpo, dal calore e dalla forza coinvolgente delle ballerine e delle coreografe delle danze popolari che trascinano dietro di sè piazze intere animando serate folkloriche ricche di tradizione e cultura.

Così attraverso la musica popolare siamo partiti alla scoperta di un viaggio musicale che giorno dopo giorno ci ha lasciato scoprire, scrutare, studiare, nuove piazze, nuovi vicoli, nuove città e nuovi paesi, permettendoci di analizzarli attraverso una nuova chiave di letture: "TERRE IN DANZA".

terre in danzaE' il nuovo progetto che sta portando avanti Francesca Trenta: ballerina, cantante e coreografa di danze popolari che attraverso la cooperazione con enti pubblici, associazioni culturali, e artigiani sta riscoprendo l'Italia  attraverso la musica.

Il prossimo appuntamento sarà quello del 09 novembre a Sezze secondo il programma seguente:TERRE IN DANZA -  Sala Polifunzionale “ Le colonne di Tito”. Si inizierà con un  LABORATORIO DI BALLO di livello principianti, tenuto da Francesca Trenta, che vuole avvicinare anche i meno esperti al travolgente ballo della tarantella, e si concludono con una serata musicale e danzata svolta nella forma della FESTA A BALLO tradizionale, in cui saranno ospitati musicisti e personaggi legati alla tradizione popolare del territorio.

9 Novembre 2014 “ La tarantella in Campania e Puglia”
laboratorio di ballo sulle principali forme coreutiche tradizionali delle due regioni dalle 15,00
alle 18,30; a seguire incontri, racconti e festa con la partecipazione di Gian Franco Santucci
tammorra e canto sul tumburo dalla voce e dal tocco inconfondibile, collaboratore del gruppo
Spaccapaese ( Campania) e fondatore di MeRitmiRì meridione ritmi e riti ( Campania e
Meridione)- Valerio Rodelli organettista raffinato legato sia alla cultura tradizionale pugliese con i Malicanti che a quella del meridione italiano con MeRitmiRi' ed Elia Ciricillo anch'egli facente parte del gruppo di musica tradizionale pugliese I Malicanti, che durante la serata presenteranno il secondo lavoro discografico incentrato sulla pizzica e sulla tarantella del Gargano.

Si proseguirà il 23 Novembre 2014 “ Il ballo sull'organetto 'du botte, nel Lazio e in Calabria”
laboratorio sul saltarello e sulla tarantella reggina dalle 15,00 alle 18,30;
a seguire incontri, racconti e festa con i poeti a braccio in Ottava Rima e le ciaramelle di
Amatrice . Con un arco immaginario si passa dall'organetto du' bassi amatriciano a quello
calabrese di Pietro Sorgonà, e all' infuocata tarantella reggitana della Valle del Sant'Agata (Reggio Calabria).
Il 7 e 8 Dicembre 2014 in occasione della Festa dell'Immacolata, Terra In Danza diventa Terra Di Zampogne, con mostre, laboratori di tamburello con Gian Franco Santucci, strumenti a fiato tradizionali e zampogna con Marco Tomassi, balli sulla zampogna con Francesca Trenta.
Non mancheranno momenti dedicati ai più piccoli con un incontri didattici negli Istituti
Scolastici, voluti fortemente dall'amministrazione comunale.
L'evento si conclude il pomeriggio dell' 8 alle ore 18,30 con il Concerto dell'Immacolata “ 'mo vene Natale!”
Terra In Danza è coordinata da MeRitmiRì, meridione ritmi e riti e dall'associazione Il Flauto
Magico, che hanno ideato e curato il progetto artistico per Mediascena Europa, organizzatrice
dell'evento. Terre In Danza si è svolto in vari siti di interesse storico italiano del Lazio e della
Campania, per la prima volta nell'area lepinica grazie alla collaborazione con l'associazione I
Turapitti di Sezze e dell' Amministrazione comunale di Sezze, che ha patrocinato l' evento.

 



Tag:

Commenta