Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Lo stornello toscano

Su musica popolare italiana gli stornelli toscaniContinua il viaggio di musica popolare italiana alla ricerca dei testi e dei suoni della tradizione. Dopo aver incontrato la settimana scorsa gli stornelli romani, questa volta il nostro focus on è tutto dedicato allo stornello toscano.

Testi molto brevi da trasmettere oralmente e memorizzare, pieni, intensi di cultura popolare. Tante composizioni brevi e tematiche. Generalmente contengono nel primo verso l'invocazione ad un nome di fiore o di pianta, la quale spesso conferisce un tono al canto. Ad esempio una rosa nel primo verso farà riferimento ad un successivo tema d’amore, uno spino, invece, sarà apripista del tema della gelosia. Non è sempre così, non sempre la corrispondenza tra fiore e contenuto dello stornello è la regola. A volte il fiore citato non c'entra affatto con l'argomento da trattare. Esistono invece sempre dei rapporti di valore fonico fra i tre versi che generalmente compongono lo stornello: il primo, infatti, rima col terzo, ed è in assonanza col secondo.

L'argomento più incontrato negli stornelli è l'amore: la funzione di questo tipo di canto è sempre stata quella di manifestare i propri sentimenti di tenerezza, di sdegno e/o di gelosia verso qualcuno. Lo stornello è simile ad una serenata moderna, che l'amante cantava da solo. Il coro quando entrava, non sempre, si limitava ad accompagnare o a ripetere l'ultimo verso.

Con il passare degli anni, la funzione originaria dello stornello legato all’amore cambia, si evolve e si amplia con altri scopi. Sempre di più lo stornello viene utilizzato in altre occasioni di festa. Scandisce momenti di vita agreste, di vita comune e condivisa.

Lo stornello è un canto con una struttura tutta particolare e unica: ogni strofa costituisce un'entità perfettamente compiuta, e questo fa sì che la lunghezza del testo sia del tutto indeterminata. Il cantante di stornelli canta tante strofe a seconda della sua memoria e della sua fantasia. Tipicità dello stornello è la fruizione della gente, che trasportata dall’entusiasmo e dall’emozione del genere musicale, diventa assoluta protagonista nel far partire una gara tra due fazioni diverse: donne e uomini, giovani e adulti, bambine e bambini. Tutti cantano a turno alternando strofe e sfottò.

L'area di diffusione degli stornelli è tutta l'Italia centro-meridionale: noi oggi vi presentiamo quello toscano.

http://youtu.be/AMj9OoWKpAg

 



Tag:

Commenta