Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Luca Bassanese il "menestrello attivista" conquista Parigi e Rennes

10678617_10152484363143178_590437935337145930_n

Luca Bassanese porta la musica popolare italiana fuori dai confini nazionali e incassa una vera e propria standing ovation!

Già reduce dal successo al Cabaret Sauvage di Parigi per Le Bal Rital,  arriva un'altra grande serata colma di consensi e lunghi applausi al Festival “Le Grand Soufflet” di Bretagna, lo scorso 11 Ottobre.

 Luca Bassanese  accompagnato dalla Tarantella Circus Orchestra ha registrato il tutto esaurito. Il concerto, affollato e molto atteso,  si è svolto all’interno del circense “Chapiteau” di Parco Thabor a Rennes.

Luca Bassanese artista attivo nel sociale, in sintonia con i movimenti ambientalisti e di impegno civile (già Vincitore “Premio Recanati – Musicultura” XV ed.) è considerato tra i più importanti nuovi esponenti della scena Folk Pop e Cantautorale Italiana.

Il pubblico bretone è rimasto entusiasta dallo chansonier italiano definito dal Festival “Le Grand Soufflet” come: “Il menestrello, attivista, poeta e musicista italiano che critica l’austerità convocando fanfare e tarantelle transalpine, in una grande operetta felliniana popolare e mondiale. Musicista Luca Bassanese cresciuto con i dischi di Fabrizio de André e ravvivato dal potente folklore delle due rive adriatiche (quella italiana e quella balcanica) che soffia sul braciere acceso dell’impegno sociale italiano con folate di fiati klezmer e ventate calde di opera buffa. Il suo incontro con i musicisti dei Tarantella Circus Orchestra a Parigi ha dato vita a questo spettacolo moderno, circense e straordinario, nuova pietra miliare nella sua opera di restaurazione della grande musica popolare italiana."

Grandissimi applausi anche agli artisti della Tarantella Circus Orchestra tutti di origine pugliese che hanno condiviso il palco con il cantautore: Stefano Florio (direzione artistica, strumenti a corda, cori) Francesco Semeraro (fisarmonica, organetto, tamorra, voce), Giovanni Semeraro (clarinetto, tamorra, zampogna, voce), Francesco Mastronardo (basso, cori), Natale la Riccia (batteria, cori) e alla italo-francese Elodie Lebigre (voce).

L’Italia grazie a Luca Bassanese incassa un grandissimo successo musicale.

Alzate il volume! Ecco il video di Luca Bassenese " Qui si fa l'Italia o si muore":

https://www.youtube.com/watch?v=QYa1HZOGrw8



Tag:



Commenta