Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

I Cardellini del Fontanino e i primi 60 anni

Oggi andiamo in Toscana e incontriamo, a sessanta anni dalla loro nascita, uno dei gruppi folk più importanti e conosciuti all’interno della musica popolare italiana: I Cardellini del fontanino, gruppo folk polifonico internazionale nato a Castel del Piano (GR) nel 1953.

Su musica popolare italiana I Cardellini del fontaninoAd oggi sono gli unici interpreti del "bei", un canto di origine e provenienza sconosciute, sviluppatosi nel paese da oltre cento anni. Il gruppo è composto da otto/dieci elementi:  la voce solista, il Tirulese (uno iodler detto "bei bei", che esalta ogni canzone con un caratteristico suono) e l’accompagnamento costituito dall’insieme di bassi, tenori e contralti che eseguono la melodia portante.

Le canzoni raccontano, con ironia e con stile, storie paesane toscane. Le storie risalgono all'Ottocento e al Novecento ed evocano i ritmi e le melodie del passato.  Tra la memoria di un passato e la voglia di un presente da vivere il loro repertorio è costituito da canzoni narrative, stornelli e componimenti satirici o amorosi incentrati sul quotidiano.

Sull'origine del gruppo molti studiosi hanno cercato di fare ipotesi, ma tutte da verificare. Noi vi presentiamo una testimonianza.

La voce per Castel del Piano de I Cardellini del fontanino viene raccontata da Luciano Bianciardi, in un suo famoso articolo datato agosto 1953, così: “I canterini di Castel del Piano erano già riuniti intorno a un gran tavolo nel circolo dell’Enal; ognuno, naturalmente, aveva davanti a sé un bicchiere e al centro troneggiava un bottiglione di vino rosso. Poi comprendemmo la regola: ad ogni canto un bicchiere e pensava a riempirlo il sindaco in persona”.

Questo racconto pieno di emozione, storia e calore ci da il senso di una tradizione che oggi via via abita sempre meno i nostri territori. Noi cerchiamo di tenerla viva attraverso la musica e le sue terre.

I Cardellini sono conosciuti come i veri interpreti della musica popolare italiana. Vengono considerati una rarità non sono in Italia ma anche nel mondo. Nei loro sessanta anni di vita hanno costruito un curriculum di assoluto livello: dischi, concerti, innumerevoli partecipazioni alle Rassegne e ai Festival più importanti d'Italia e d'Europa. Croazia, Svizzera, Austria, Francia e Slovenia i territori conquistati negli anni.

Lo scorso 27 luglio I Cardellini del Fontanino hanno festeggiato i loro primi 60 anni a Castel del Piano in piazza Garibaldi, accompagnati da due cori amici: il coro Roen della Val di Non (TN) e il coro Matildico di Valdolo Toano (Re).

Oggi il gruppo è formato da circa dieci elementi che continuano  a portare in giro questa antica tradizione ricevendo inviti da tutto il mondo, senza tuttavia tralasciare, com'è nella sua origine, feste di paese e sagre a testimonianza di una vivacità culturale targata musica popolare italiana.

http://youtu.be/mTv_xMVyXQA



Tag:

Commenta