Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Progetto Sud suoni e sapori

Il blog di musica popolare italiana in questi giorni fa tappa a San Salvo Marina (CH) per scoprire e conoscere Progetto Sud – Suoni & Sapori, evento estivo della costa teatina che ha visto ieri sera esibirsi l’ensemble Evoè e questa sera vedrà sul palco di Piazzale Cristoforo Colombo il grande maestro Eugenio Bennato.

Due giorni di pura musica, la grande musica del sud Italia che unisce migliaia e migliaia di persone intorno ai suoi generi musicali.

Due giorni di festa e di musica, due giorni pieni di sapori e di colori. Alle ore 20.30 iniziano le degustazioni a suon di pizze e specialità tradizionali, poi lo spazio si apre alla grande musica

Ieri sera, lunedì 28 luglio, abbiamo avuto la fortuna di vedere e ascoltare gli Evoè con i canti, i suoni e le danze del sud Italia. Su musica popolare italiana gli evoèL’ensemble nasce dalla fusione di artisti con la passione e la volontà di portare in giro per il mondo e per tutta Italia la cultura e le culture etno-musicali del Sud. Gli Evoè portano in primo piano le antiche scene di tammurriata e i balli di corteggiamento attraverso brani musicali e danze scelti con un’accurata ricerca nel mondo della musica etnica.

Ennio di Maio ai tamburelli e grancassa, Sara Iannucci alla voce solista, Davide Zanfardino alla chitarra classica e alla citarra battente, Francesco Norreli al violino, Paolo Tommaselli alla fisarmonica e voce, e Luca Vitelli al basso elettrico cominciano con un sound assolutamente popolare. Di anno in anno, di canzone in canzone portano avanti la continua ricerca e sperimentazione verso nuove sonorità, nuove contaminazioni. Un modo per incontrare le diverse generazioni pur avendo nella tradizione un punto fermo. Al centro del loro progetto c'è la cultura musicale mediterranea, dalla pizzica taranta tradizionale e dalla tammurriata campana fino ad arrivare all’etnico dei paesi del mar Mediterraneo, il tutto intessuto di note pop-rock, jazz e fusion.

 

Questa sera, martedì 29 luglio, assisteremo al concerto di Eugenio Bennato, grande interprete e autore di musica popolare italiana. Eugenio è stato il fondatore negli anni Settanta della Nuova Compagnia di Canto Popolare, il primo e più importante gruppo di ricerca etnica e revival della musica popolare dell’Italia del Sud. La Nccp, scoperta da Eduardo De Filippo, che la accoglie nel suo teatro, dopo l’esordio al Festival dei Due Mondi di Spoleto (’72) realizza tournée di grande successo in Italia e all’estero. Eugenio nel 1976 fonda con Carlo D’Angiò Musicanova e inizia un’attività autonoma di compositore con costante riferimento allo stile popolare. Nel 1998 fonda con la collaborazione di Silvia Coarelli, il movimento Taranta Power che, sulla scia di uno straordinario rinnovato interesse del grosso pubblico giovanile per il ritmo della taranta rituale, propone nuove strade di creatività artistica e segna una frattura con il passato modo d’intendere la musica popolare in Italia.

Una due giorni intensa sotto il segno del Sud!

http://youtu.be/x1BQ3wQCz0A



Tag:



Commenta