Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Vent Negru, trent’anni di musica popolare dal Cantone

Vent Negru, trent’anni di musica popolare dal Cantone

Vent Negru: trent’anni di storico sodalizio all’insegna della musica popolare. È dal 1991 che i Vent Negru sono impegnati nella ricerca, riproposta e diffusione del nostro patrimonio popolare, da interpretarsi nell’attento e costante equilibrio tra rigore stilistico e gusto personale, alla maniera dei cantastorie. In tre decenni di musica, la posizione di rilievo nel panorama della musica popolare in Svizzera, ma anche all’estero, è certificata dai molti concerti, registrazioni e presenze: in nome di queste ultime, l’invito della Ssr a rappresentare la Svizzera all’Euroradio Folk Festival di Cesky Krumlov nella Repubblica Ceca, correva l’anno 2017.

Segno distintivo dei Vent Negru è anche la rassegna ‘Riflessioni Musicali’, proposta in chiese e oratori del Cantone, ‘processione’ in musica che si tiene ormai ininterrottamente dal 1999, con l’eccezione dell’edizione 2020, ridotta nella forma per i motivi che hanno rallentato le vite di tutti, non soltanto quelle degli artisti.

Scorrendo nella produzione discografica, dopo le tre realizzate in formazione di terzetto con Gabriele Martini, nel gruppo dal 1992 al 1999, altre cinque se ne sono aggiunte, due delle quali prodotte in collaborazione con la Rsi: ‘Eternità d’amur’ (2004), poesie del poeta dialettale Fernando Grignola trascritte e interpretate in musica e ‘Viaggio a Betlemme’ (2008). Ora è arrivato il tempo per il nuovo lavoro ‘Serenada’, il nono cd, giunto a celebrare i trent’anni di storia e consolidare ulteriormente la nuova formazione: dal 2017, infatti, ai fondatori Mauro Garbani (voce, organetto diatonico, chitarra, piva) e Esther Rietschin (voce, sassofoni, fisarmonica, flauti, ocarina, piva e percussioni) si è aggiunto il giovane polistrumentista e cantautore Mattia Mirenda (voce, chitarra, organetto diatonico e mandolino), per quello che pare un passaggio di consegne capace di garantire continuità al lavoro svolto sino a oggi. A sancire il compleanno, l’inserimento del sito di Vent Negru nell’Archivio Web Svizzera, riconoscimento giunto in aprile dalla Biblioteca Nazionale, operante su mandato della Confederazione.







[social_share_button]