Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Tamburellisti di Torrepaduli – La via dell’armonia: Pizzica d’autore

Tamburellisti di Torrepaduli - La via dell'armonia: Pizzica d'autore

 

 

TAMBURELLISTI DI TORREPADULI

“LA VIA DELL’ARMONIA: PIZZICA D’AUTORE”

 

9 brani inediti per il nuovo album degli artisti pugliesi

tra cui due featuring con NANDU POPU (Sud Sound System) e AR10

 

A tre anni di distanza dall’ultimo lavoro discografico, venerdì 11 dicembre è uscito nei negozi e in digitale “La via dell’armonia: pizzica d’autore” il nuovo album dei TAMBURELLISTI DI TORREPADULI, con il sostegno di Puglia Sounds, Programmazione Puglia Sounds Tour Italia 2020/2021. Regione Puglia FSC 2014/2020 Patto per la Puglia - Investiamo nel vostro futuro, pubblicato da XO Publishing e co-prodotto dagli artisti insieme ad ARTEN.

 

Un concept album, un viaggio dell'uomo nel proprio abisso alla ricerca di un fine o di una fine, un'anima persa tra sogno e vita reale che si chiede dove sia la via dell'Armonia, se esista davvero. L'uomo si ritrova a fare i conti con sé stesso, con spirito critico realizza un bilancio della sua vita e di quella dei suoi simili; ne nasce un cantico dell'uomo, un cantico nuovo. L’anima persa si ritrova, nella sua culla salentina, a danzare a ritmo di pizzica sui suoni del profondo Sud del mondo.

 

Il disco, composto da nove brani inediti che raccontano una pizzica onirica, utopica, erotica, ospita due eccellenti collaborazioni dei Tamburellisti di Torrepaduli con artisti pugliesi: Nandu Popu (Sud Sound System) nel brano “La via dell’armonia”, che dà il nome all’album, ed AR10 (Andrea Rizzo) in “Extraterrestri a Creta”.

 

Queste le tracce: La vita è un sognoBalla Afrodite, Mani di ragnoCantico nuovo, Extraterrestri a Creta (ft. AR10), La via dell’armonia (ft. Nandu Popu), Il ritmo dell’armoniaSpunta la lunaPizzica erotica.

 

Tamburellisti di Torrepaduli sono Pierpaolo De Giorgi (chitarra e voce), Donato Nuzzo (tamburello e fisarmonica), Rocco Luca (tamburello), Gioele Nuzzo (percussioni e didgeridoo), Michele Wilde (violino); a partire dal 1990 hanno rivalutato per primi la pizzica che da secoli la tradizione popolare del Salento utilizza come terapia. Hanno inciso numerosi album che hanno segnato una svolta nella musica popolare pugliese e italiana, tra i quali lo storico “Fantastica pizzica” 1991, “Pizzica e trance” 1995, “Pizzica e rinascita”, “Il tempo della taranta: pizzica d’autore” 2003, “Pizzica grica” 2006, “Taranta taranta” 2009, “La via della taranta” 2013 e “La grande pizzica” 2017. Sono ospiti de La notte della Taranta dalla prima edizione del 1998, nell’arco della carriera hanno suonato in tutto il mondo: Grecia, Albania, Germania, Montenegro, Austria, Svizzera, Ungheria, Canada, Polonia, Australia e nella Cina di Taiwan. Sulle loro musiche ballano compagnie di ballerini greci e persino i Pellerossa del Dakota. Nel 2019 si esibiscono nel celebre Cortile della Pigna dei Giardini del Vaticano.







Commenta