Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Rapello Folk @ Aizzurro di Airuno (LC)

Artista:
Sito ufficiale:
https://www.facebook.com/events/1145012532755202/1145016289421493/
Data e orario:
Data: da 18/09/2022 | 15:00
Location:
Cascina Rapello
Città:
Aizzurro di Airuno (LC)
[social_share_button]

[like]

Lombardia

Info

Rapello Folk @ Aizzurro di Airuno (LC)

Anche quest'anno la Cooperative Liberi Sogni organizza il Rapello Folk 2022, un festival gratuito di musica popolare accompagnato da buon cibo. La seconda edizione si terrà all'aperto, nel paesaggio incantevole di Cascina Rapello ad Aizurro di Airuno, nei due week end centrali di settembre: sabato 10 e domenica 11; venerdì 16, sabato 17 e domenica 18.

L'accesso al Festival e i concerti sono gratuiti per consentire a tutti di partecipare liberamente grazie agli sponsor, ai gruppi musicali che offrono la loro performance e ai tanti volontari (grandi e piccoli) che desiderano dare una mano e che in questi mesi si sono avvicinati al progetto sociale e agricolo di rigenerazione di Cascina Rapello, situata ad Aizurro, nella frazione collinare di Airuno.  Rapello Folk è una delle iniziative del progetto Transizioni. Ritorno alla terra, promosso da Liberi Sogni e altre realtà locali col cofinanziamento di Fondazione Cariplo, che si propone di avvicinare i cittadini, in particolare le persone più fragili, alla terra e di promuovere la relazione con gli altri e con la natura.

La gioia dell’incontro, le emozioni della musica e della natura, la buona cucina, il piacere dell’ozio e del tempo ritrovato saranno gli ingredienti essenziali del Festival. Un’esperienza a contatto con la terra, ricca di persone, suoni e culture per gli appassionati di musica Folk e non solo.  Il tutto nel paesaggio del Monte di Brianza, con vista sulla valle dell’Adda, sul Resegone e sui boschi di castagno che circondano la Cascina.

La seconda edizione del Rapello Folk inizierà sabato 10 settembre alle ore 15 con una breve introduzione al festival e una camminata inCANTAta musicale ed esplorativa intorno alla Cascina. La giornata sarà dedicata alla musica milanese con due concerti, alle 18 e alle 21, intervallati da una cena con un menu (su prenotazione) che avrà come piatto forte il risotto alla monzese con luganega e zafferano (o in alternativa un risotto vegano con zafferano). Ogni giornata del festival proporrà concerti dedicati a un repertorio musicale Folk, pranzi o cene a menu fisso, laboratori per adulti e bambini, momenti di convivialità e di gioco, possibilità di esplorare il bosco e di scoprire le opere di Land Art e la casetta sull'albero. Sarà inoltre possibile partecipare all'iniziativa Cogli e Mangia, l'auto-raccolta dei prodotti freschi e genuini dell’orto di Cascina Rapello accompagnati dai contadini di Liberi Sogni. Per chi fosse interessato è attivo anche un servizio settimanale di consegna a domicilio degli ortaggi dell'orto. Per tutta la durata dell’evento sarà sempre aperta l'Osteria con panini, merende e bevande. Per l’occasione sarà inaugurata La Rapella, la prima birra artigianale di Cascina Rapello alla spina o in bottiglia creata per sostenere il progetto.

ore 15.00: Presentazione del Rapello Folk + Il bosco inCANTAto: camminata musicale
ore 18.00: COLLETTIVO MUSICALE MAJAKOVSKIJ - Improvvisazioni musicali ispirati dal mondo Folk
ore 19.45: Cena - Osteria aperta a tutti
Piatto forte (su prenotazione): risotto alla monzese con luganega e zafferano (oppure in versione vegana)
ore 21.00: GLI AMIS DE L’OSTERIA – omaggio a Svampa, Brivio e alla canzone milanese

ore 10.30: Laboratorio di canti popolari per bambini dai 5 ai 10 anni (su prenotazione)
ore 12.30: La Mensa Culetiva – una tavolata cantata
pranzo - Osteria aperta a tutti
Piatto forte (su prenotazione): spezzatino funghi e polenta di mais Scagliolo di Carenno (oppure in versione vegana)
ore 14.30: SANSONE LIVE – musica cantautorale in dialetto napoletano
ore 16.00: MIZAR – Folk europeo
̀
ore 18.30: BINARIO UNO – musica irlandese e del Nord Europa
ore 20.00: Cena - Osteria aperta a tutti
Piatto forte (su prenotazione): tagliatelle di castagne con speck e zafferano (oppure in versione vegana)
ore 21.30: BERGHEM HIRISH BRIGADE – musica tradizionale Folk irlandese

ore 15.00: Stage di danza con Lo Stivale che Balla (su prenotazione)
ore 15.00: Lasciare un segno laboratorio di stampa a cura dei ragazzi e delle ragazze del Servizio SFA di Oggiono della Cooperativa Sociale Vecchia Quercia. Per bambini dai 3 ai 10 anni (su prenotazione)
ore 16.45: DIWUEILA – canti spirituali e profondiore 18.00: Children of saltafoss – musica popolare agro-caraibica
ore 18.00: CHILDREN OF SALTAFOSS – musica popolare agro-caraibica
ore 19.45: Cena - Osteria aperta a tutti
Piatto forte (su prenotazione):pizzoccheri alla valtellinese con coste e patate del nostro orto e formaggio casera della Valsassina (oppure in versione vegana)
ore 21.15: FOLKMASCIN – musica Bal-Folk europeo

ore 11.00 : Stage di danza con Rosi e Mirko(su prenotazione)
ore 11.00 : Lettura del libro Un amico tira l’altro e laboratori di ceramiche e tornio. Per bambini/e
ore 12.30: Pranzo - Osteria aperta a tutti
Piatto forte (su prenotazione): brasato e polenta di mais Scagliolo di Carenno (oppure in versione vegana)
ore 14.00: CANTI DAL CILE: TRIBUTO A VICTOR JARA E VIOLETA PARRA
ore 15.00: MACRAME’ – Balfolk europeo e del Sud Italia
ore 16.30: STEFANO VENTURINI & IL LAVORO DEL VENTO mazurca francese
ore 16.30: Luca è nella musica! Concerto dedicato a Luca Dozio
 Oltre a pranzo o cena a menu fisso, per tutta la durata del festival l'osteria Cascina Rapello (panini, merende e bevande) resterà sempre aperta.