Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Rachele Andrioli e Rocco Nigro @ Corigliano d’Otranto (LE)

Artista:
RAchele Andrioli, Rocco Nigro
Sito ufficiale:
https://www.facebook.com/events/615145409363875
Data e orario:
Data: da 11/09/2020 | 21:30
Location:
Castello Volante
Città:
Corigliano d'Otranto (LE)

Puglia

Info

Rachele Andrioli e Rocco Nigro @ Corigliano d'Otranto (LE)

Venerdì 11 settembre (ore 21:30 - ingresso 10 euro + dp - prevendite attiva su VivaTicket) il Sei Festival ospiterà "Cosa sono le nuvole" con la cantante Rachele Andrioli e il fisarmonicista Rocco Nigro. Il sodalizio artistico nato dieci anni fa, traccia un percorso ben preciso, una successione di arie popolari, di omaggi a voci femminili e di brani inediti.
Si sale, un salto dopo l’altro, dalla musica tradizionale del Sud Italia alla canzone popolare Italiana (Matteo Salvatore, Rosa Balistreri, Gabriella Ferri, Domenico Modugno) e del mondo (Edith Piaf, Amalia Rodriguez, Chavela Vargas). I due giovani autori e interpreti lavorano a una proposta con tratti innovativi, tra un ben radicato ramo salentino e una dimensione decisamente nuova, tra “world music” e nuove “sensibilità musicali” contemporanee.
In scaletta, tra gli altri, i brani dei tre dischi - MaldimèMalìe e Maletiempu - prodotti da Eraldo Martucci e dalla Dodicilune di Gabriele Rampino e Maurizio BizzochettiMaletiempu, in particolare, ha vinto il Premio Folk Eiserner Eversteiner, nell'ambito del festival FolkHerbst a Plauen in Germania. Prima del concerto (ore 20:30 - ingresso libero) sulla Terrazza del Ristoro aperitivo letterario con la presentazione del libro "I nuovi salentini. Storie di chi è arrivato nel Tacco d’Italia" della giornalista Giorgia Salicandro, appena uscito per Tau Editrice, nella collana Testimonianze e esperienze delle migrazioni, a cura della Fondazione Migrantes.
Lontano dalle narrazioni aberranti di un’Italia flagellata da presunte emergenze e “invasioni”, emancipato da un’immagine bidimensionale di mera meta vacanziera, il Salento raccontato in queste pagine è una comune provincia italiana in cui salentini di nascita e d’adozione si affiancano senza alcun clamore nel loro vivere quotidiano.



Commenta