Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Laura Parodi e Gruppo Spontaneo Trallalero @ Vado Ligure (SV)

Artista:
Laura Parodi e Gruppo Spontaneo Trallalero
Sito ufficiale:
Data e orario:
Data: da 29/07/2020 | 21:15
Location:
Villa Groppallo
Città:
Vado Ligure (SV)

Liguria

Info

Laura Parodi e Gruppo Spontaneo Trallalero @ Vado Ligure (SV)

L’affascinante giardino della settecentesca Villa Groppallo, oggi centro culturale polivalente, ospita mercoledì 29 luglio alle ore 21:15 il primo appuntamento musicale dal sapore tradizionalmente ligure, previsto dalla rassegna “Suoni del Mare”, promossa dal Comune con la collaborazione artistica dell’Associazione Culturale Corelli di Savona.

Lo spettacolo, inserito nella manifestazione regionale “Musica nei Castelli di Liguria” – 30esima edizione, presenterà un itinerario di canti legati alla tradizione della cultura ligure, in cui si racconta di viaggi, di amori, di inganni e di speranze.

Per l’importante contributo nella ricerca e alla divulgazione della musica e della canzone popolare ligure e per l’assiduità e la passione dedicate all’attività di promozione della conoscenza delle tradizioni e dei generi musicali, in particolare del trallalero”. Questo è quanto recita uno dei tanti riconoscimenti, nel caso il premio Yvon Palazzolo, ricevuti dalla cantante genovese Laura Parodi.

Voce storica del gruppo La Rionda e del Gruppo Spontaneo Trallalero, da moltissimi anni si dedica alla ricerca, allo studio e alla riproposta del repertorio vocale ligure e norditaliano. Ha al suo attivo centinaia di concerti in Italia ed Europa e numerose incisioni discografiche e radiofoniche.

Il Gruppo Spontaneo Trallalero, riconosciuto nel 2011 (anno del 150° dell’Unità d’Italia) “Gruppo di Interesse Nazionale” dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, è fra i più rappresentativi ensemble della musica tradizionale italiana ed europea, impegnato nella diffusione e valorizzazione del Trallalero, canto a cappella tipico del genovesato e del suo immediato entroterra. L’associazione svolge inoltre attività di ricerca e studi nonché raccolta di materiale per il recupero, conservazione e rappresentazione degli usi, costumi, tradizioni di Genova e della Liguria.

I posti sono limitati: si consiglia perciò di prenotare telefonicamente



Commenta