Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

La Zampogna – Festival di Musica e Cultura Tradizionale @ Maranola (LT)

Artista:
Sito ufficiale:
https://www.facebook.com/events/570546519823112/
Data e orario:
Data: da 15/01/2017 | 18:00
Location:
Città:
Maranola (LT)

Lazio

Info

La Zampogna – Festival di Musica e Cultura Tradizionale @ Maranola (LT)

14 – 15 gennaio: concerti, seminari e mostre di strumenti nel borgo storico di Maranola – Si rinnova a gennaio l’appuntamento con “La Zampogna – Festival di Musica e Cultura Tradizionale”, uno dei più importanti eventi nel panorama italiano della musica popolare e della world music. La manifestazione, giunta alla sua XXIV edizione, si terrà nel borgo di Maranola i prossimi 14 e 15 gennaio. Nato da un progetto di Ambrogio Sparagna ed Erasmo Treglia, il festival è inserito nel calendario di eventi promosso dal Comune di Formia per le festività natalizie.

Concerti, seminari e non solo. La manifestazione coinvolgerà un gran numero di studiosi, musicisti, liutai e un appassionato pubblico, confermando quanto forte ed in costante aumento sia l’attenzione verso questo fondamentale strumento della tradizione popolare italiana. Importanti gli artisti che animeranno il programma di concerti e seminari. Tanti i suonatori tradizionali e i giovani interpreti di zampogna e ciaramella che affolleranno le strade del borgo provenienti da varie regioni italiane e dall’estero. Ma il Festival è anche un’occasione unica per avere un contatto diretto con alcuni tra i liutai più importanti della penisola, attivi come costruttori di zampogne, pive, ciaramelle, bombarde, tamburelli e altri strumenti tradizionali. La mostra-mercato di liuteria tradizionale di Maranola è considerata tra gli appuntamenti più rilevanti del settore e una tappa obbligata per chi intende acquistare strumenti musicali, oggettistica tradizionale, attrezzi di uso pastorale legati al mondo della zampogna e degli zampognari.

Per l’edizione 2017 un focus sarà dedicato agli strumenti musicali costruiti con metalli e pietre: un affascinante mondo di campane, campanacci, triangoli, sistri, scacciapensieri, etc. e pietre sonore. Un’eccezionale orchestra di campanacci accompagnerà alcune fasi cruciali della manifestazione e queste tematiche saranno parte centrale dei Seminari di Studi e della Mostra di Strumenti.

Molti i musicisti ospiti invitati a formare il programma dei concerti con zampogne, pive e ciaramelle che arriveranno da tante regioni italiane e dall’estero per ricreare quel volano di energia e cultura popolare che da sempre caratterizza l’evento maranolese. Il Premio Speciale Artista sarà assegnato a una delle più importanti musiciste del folk italiano: Giovanna Marini e alla Famiglia Seivane, la più importante liuteria spagnola che ha contribuito alla rinascita e all’affermazione della gaita in Galizia. Tra l’altro Susana Seivane, giovane e pirotecnica musicista conosciuta a livello internazionale, sarà una degli ospiti stranieri insieme al solista di sordellina Jean-Pierre Van Hees, dal Belgio. Confermata per l’edizione 2017 il Premio giovani musicisti attraverso il quale il Festival, intende promuovere ragazzi e ragazze interessati agli strumenti musicali della tradizione popolare. Il premio è promosso da due delle più importanti Associazioni di categoria degli Autori ed Editori musicali italiani, ACEP ed UNEMIA. Tra i gruppi segnaliamo gli emiliani Enerbia, il Trio di Zampogneria, che presenterà il loro primo e acclamato disco, i ciociari Radici Popolari e tanti altri. Una nota particolare merita senza dubbio la presentazione dell’arte campanaria, con originalissimo concertino di campane e zampogne, realizzata da Don Francesco Ferro. In occasione del Festival è prevista una sezione dedicata esclusivamente ai ragazzi con lezioni-concerto sul mondo pastorale.

Sabato 14 gennaio
Centro studi ”A. De santis” Torre Cajetani – h. 18.00 seminario/proiezioni
Pietre e metalli a cura di Archivio Aurunco
Liuteria meccanica rotabile proiezione video

Chiesa San Luca – ore 20.00 concerto di apertura
Zampognari & musicanti
Radici popolari – Jean-Pierre Van Hees – Soffi d’ancia

Piazzale Torre Cajetani – 21.00 Festa saporita
Le virtu’ & le bifere
Canti e balli con degustazione di prodotti tipici

Domenica 15 gennaio

Mostra-mercato di strumenti musicali
Percorsi enogastronomici

Piazza A. Ricca – h. 10.00 musica del buon mattino
Musiche di processione con zampogne & campanacci

madonna degli zampognari – h. 10.30 canti votivi
Voci del Trebbia con Maddalena Scagnelli

Piazzale Torre Cajetani – h. 11.30 Mostra-mercato
Apertura stands

Centro studi ”A. De santis” Torre Cajetani – h. 11.30 Convegno di studi
Brani popolari e diritto d’autore a cura di Acep

Gliu campanaro – h. 14.00 Arte del suono
Inaugurazione opera campanaria

Centro studi ”A. De santis” Torre Cajetani – h. 14.30-17.00 seminari di studi
Musette barocca e sordellina napoletana a cura di Jean-Pierre Van Hees

Il friscaletto siciliano a cura di Pietro Cernuto
Arte campanaria a cura di Don Francesco Ferro

Chiesa san luca – h. 15.00-17.00 Concerti
Enerbia (Le Quattro province)
Susana seivane (Galizia)
Zampogneria “Fiumerapido” (Valcomino)

Chiesa ss. Annunziata – h. 18.00 Gran concerto
Il bordone sonoro
Zampognari dei monti aurunci, ausoni, mainarde
Le campane di don ferro
Premio giovani musicisti (a cura di Acep-Unemia)
Premio speciale artista “La zampogna 2017”
a Giovanna Marini e Famiglia Seivane

Centro studi ”A. De santis” Torre Cajetani Mostra
La forgia dei suoni a cura di liuteria meccanica rotabile

Chiesa S. Maria Ad Martyres mostra
Benedetto il frutto del tuo seno a cura dell’ass. Maranola nostra
Festival sezione ragazzi. Il mondo dei pastori



3 Comments

  1. This piece of writing presents clear idea designed for the new people of blogging, that genuinely how to do blogging and site-building.

  2. I really like your writing style, excellent info , thanks for putting up : D.

  3. Curtise, I LOVE THIS!! You look stunning! And I cannot say that I had seen “Mr. Bean” or whoever he is playing in that part, in that particular show. We get Mr. Bean on PBS here and can get his movies, but I don’t think I have ever seen that!xoxoLynn

Commenta