Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

La Notte del Liscio @ Rimini e Gatteo Mare (FC)

Artista:
Sito ufficiale:
Data e orario:
Data: da 10/09/2022
Location:
Città:
Rimini e Gatteo Mare (FC)
[social_share_button]

[like]

Emilia Romagna

Info

La Notte del Liscio @ Rimini e Gatteo Mare (FC)

Beppe Carletti dei Nomadi, Max Gazze’, Moreno, Dente, Martelli, Rumba de Bodas, Bandabardò, Conceerto Cantoni e tanti altri:  torna La Notte del Liscio per la settima edizione di sabato 3 a Rimini e 10 settembre a Gatteo Mare

La 7a edizione del festival dedicato al ballo tipico della Romagna e alle sue contaminazioni torna a Rimini e a Gatteo Mare (FC) per due sabati di folklore e allegria – A Rimini sabato 3 settembre Mirko Casadei e la sua POPular Folk Orchestra dedicano la serata centrale di “Balamondo World Music Festival 2022” al “Re del liscio” Raoul Casadei, con l’ospite d’eccezione Max Gazzè ad interpetrare, con la sua Orchestra, i grandi classici del liscio Casadei – Sabato 10 settembre a Gatteo Mare Moreno il Biondo e la sua Orchestra Grande Evento inaugurano la “Settimana del liscio” nel ricordo di Secondo Casadei duettando con grandi artisti come il rapper Moreno, Beppe Carletti, leader dei Nomadi e la neo scoperta di Italia’s Got Talent, Federico Martelli – Programma e info su www.notteliscio.it

“La “Notte del Liscio” (www.notteliscio.it, hashtag #notteliscio) torna in Romagna per riempire di musica e dell’emozione del ballo di coppia le piazze di Rimini e Gatteo Mare (FC), il paese natale del Maestro Secondo Casadei, nonché Capitale del Liscio e patria di “Romagna mia”, la canzone che ha dato il via al successo di questo genere, per due sabati consecutivi, il 3 e il 10 settembre. Un appuntamento che rende omaggio alla forte cultura popolare della Romagna, a quella identità solare, positiva e accogliente, che contraddistingue questa terra. L’atmosfera quest’anno poi promette di essere ancora più calda, dal momento che si tornerà a ballare e ad abbracciarsi.

È al “Re del Liscio” Raoul Casadei che il figlio Mirko Casadei e la sua POPular Folk Orchestra dedicano La Notte del Liscio sabato 3 settembre a Rimini.
Piazza Cavour diventerà teatro del ballo folk romagnolo per la serata speciale della 7a edizione del Festival musicale Balamondo World Music Festival 2022, tre giorni di liscio e di sound internazionale (da venerdì 2 a domenica 4 settembre) sotto la direzione artistica di Mirko Casadei. Tutti gli ospiti saranno coinvolti nella sperimentazione e nella contaminazione con i classici della musica folk.
Se nelle scorse edizioni sono stati invitati a dialogare con la Mirko Casadei POPular Folk Orchestra artisti della scena internazionale, come Goran Bregovic, Simone Cristicchi, l’Orchestra Popolare della Notte della Taranta, la musica indipendente di Colapesce e Dimartino, il programma 2022 mette insieme la tradizione Casadei con Mirko Casadei e un grande nome del pop italiano, Max Gazzè, accompagnato dalla sua band di eccellenti musicisti, con Max Dedo ai fiati, Cristiano Micalizzi alla batteria, Clemente Ferrari alle tastiere, Daniele Fiaschi alle chitarre, e lo stesso Gazzè al basso.
In jam session con Mirko Casadei e la sua Orchestra, Gazzè interpreterà anche i grandi classici del Liscio Casadei.
Apriranno il Balamondo World Music Festival 2022 Cisco e la Bandabardò, venerdì 2 settembre, mentre Rumba de Bodas e Dente e Zibba saranno i protagonisti della serata conclusiva domenica 4.
Mirko Casadei con le sue sonorità rappresenta il segno identitario di una Romagna dove la musica è occasione di incontro, condivisione, relazioni artistiche e continua a immaginare questo suono come uno spazio di ricerca e di sperimentazione, rinnovando il senso del liscio come musica dove i ‘mondi collidono’.
Oltre a celebrare il grande Raoul Casadei, in questa edizione verrà omaggiato il “Maestro” Federico Fellini. Info e prenotazioni: 348.9491101; info@balamondo.it.

Sabato 10 settembre la 7a Notte del Liscio si sposterà a Gatteo Mare, per la serata introduttiva della “Settimana del liscio” (10-16 settembre), la kermesse con i migliori rappresentanti del folk emiliano-romagnolo.
L’appuntamento vedrà alternarsi sul palco dell’Arena Lido Rubicone, dalle 21, le voci più rappresentative della musica da ballo e le icone della musica italiana, insieme a Moreno il Biondo, patron dell’evento e la sua band, l’Orchestra Grande Evento, in collaborazione con il Meeting delle Etichette Indipendenti.
Proprio la sua orchestra, insieme alla “special guest” l’Orchestra “Concerto Cantoni”, coinvolgerà i presenti in uno straordinario gemellaggio tra musica da ballo tradizionale del folklore romagnolo e quella tradizionale della terra d’Emilia.
La serata avrà tra suoi grandi ospiti il rapper Moreno, in uno straordinario duetto con Moreno il Biondo che, oltre a rinnovare i brani della tradizione del liscio, porterà grandi sorprese nel duetto tra Moreno & Moreno.
Poi sarà la volta di Beppe Carletti, leader dei Nomadi, che con la sua fisarmonica duetterà con Moreno il Biondo sui brani tradizionali del liscio e racconterà in musica alcuni momenti della storica band.
A chiudere la serata sarà Federico Martelli, grande scoperta di quest’anno nel programma Italia’s Got Talent, che lo ha visto arrivare in finale grazie a “Bello Bello”, brano che ha riscosso un inaspettato successo anche sui social (oltre 2,5 milioni di visualizzazioni sul canale social del talent, piazzandosi primo in Top 50 Viral Italia su Spotify ed entrando nel weekend nella top 20 tendenze di Youtube). Insieme a Moreno, il cantante interpreterà in chiave rinnovata la storica “La Terra dei Cachi” realizzata da “Elio e Le Storie Tese”, di cui Moreno il Biondo ha realizzato l’arrangiamento nella versione “The Rimini Tapes”.
A condire il tutto, gli spettacoli di danza delle principali scuole di ballo romagnole, che, insieme agli ospiti, renderanno omaggio al Maestro Secondo Casadei, fondatore nel 1928 dell’orchestra Casadei e autore di centinaia di brani, tra cui “Romagna mia”, che sono entrati nel cuore della gente e continuano a far ballare intere generazioni.
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria online.