Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Ittiri Folk Festa (SS)

Artista:
Sito ufficiale:
Data e orario:
Data: da 24/07/2022
Location:
Città:
Ittiri (SS)
[social_share_button]

[like]

Sardegna

Info

Ittiri Folk Festa (SS)

 

Ittiri Folk Festa si prepara a celebrare la 37° edizione di uno dei festival internazionali del folklore più longevi e partecipati della Sardegna.

L’evento si svolgerà dal 22 al 24 luglio, con un’anteprima a Villaurbana il 21 luglio e la ormai consueta tappa di chiusura a Thiesi, il 26 luglio.

Se nel 2020 la pandemia aveva costretto allo stop e nel 2021 era stato dato spazio alle sonorità di gruppi internazionali, nazionali e sardi, questa estate, l’associazione Ittiri Cannedu e il Comune di Ittiri sono pronti a riproporre il festival nella abituale formula che dà spazio al ballo, alla festa, all’incontro tra popoli.

Dal 21 al 26 luglio la manifestazione internazionale organizzata dall'associazione Ittiri Cannedu in collaborazione con l'amministrazione comunale porta in Sardegna sei gruppi stranieri: Folklor Group "Spandan" - Gujarat (India), Folklorni ansambl "Matija Gubec" - Karlovac (Croazia), Instituto Popular de Cultura IPC - Cali (Colombia), Ensemble "Africa Tumbas" - Nairobi (Kenya), Ensemble "Hop-Trop" - Provadia (Bulgaria), più la Scottish tribal band "Clann an Drumma" che prenderà parte a "Sonos e Ballos" la serata dedicata ai suoni della musica popolare.    Saranno loro ad animare gli eventi insieme con i gruppi folk della Sardegna, per uno scambio di tradizioni e culture popolari. Il clou degli appuntamenti si svolgerà a Ittiri da venerdì 22 a domenica 24 luglio, ma il festival avrà un'anteprima mercoledì 21 luglio a Villaurbana per la Festa di Santa Margherita e una coda a Thiesi, il 26 luglio per il Gran Finale "Mesumundu in Thiesi". Come da tradizione sabato 23 luglio, ore 12 al Palazzo Comunale di Ittiri, sarà assegnato il "Premio Zenìas" riconoscimento che quest'anno andrà alla Federazione delle Associazioni Sarde in Italia (Fasi), che dal 1994 ha sostituito la "Lega dei circoli sardi nell'Italia continentale".
Il Festival, inserito nel cartellone di Salude & Trigu, programma di promozione territoriale della Camera di Commercio del Nord Sardegna, sarà ricco anche di eventi collaterali, fra le quali quest'anno ci saranno le novità " "Iter in cannetum" (percorsi di storia, arte, natura e tradizioni con accompagnamento di musica sarda) e "Sagrada Galanias"(mostra di paramenti sacri e di oggetti della tradizione attinenti all'arte sacra). A completare la manifestazione sarà, il 25 luglio, una giornata dedicata al progetto Erasmus con la Bulgaria.