Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Duo Sonantiqua @ Forlimpopoli (FC)

Artista:
Sito ufficiale:
https://www.facebook.com/events/1576468969486037
Data e orario:
Data: da 25/11/2022 | 21:00
Location:
Teatro Verdi
Città:
Forlimpopoli (FC)
[social_share_button]

[like]

Emilia Romagna

Info

Duo Sonantiqua @ Forlimpopoli (FC)

Un nuovo appuntamento con il Forlimpopoli Folk Club, questa volta al Teatro Verdi, venerdì 25 Novembre alle 21:00, ma sempre con ingresso al offerta libera.

Sul palco due musicisti considerati autorità assolute, per conoscenza e per capacità esecutive, riconosciuti in tutto il mondo come alfieri e portavoce della musica del Sud Italia: Pietro Cernuto e Alessandro Mazziotti

FORLIMPOPOLI FOLK CLUB

VENERDì 25 Novembre

Ore 21:00

Teatro Verdi – Piazza Pratti – Forlimpopoli

DUO SONANTIQUA

Suoni di una memoria del Sud Italia

Ingresso: Offerta libera

Pietro Cernuto

voce – flauti e doppi flauti – zampogna a paro – tamburello

Alessandro Mazziotti

flauti e doppi flauti – bombarda – ciaramella – zampogna di canna

zampogne a chiave, zoppa, gigante – cornamuse – cromorni – voce

 

Sonantiqua  è un ensemble composto da musicisti che, dopo aver acquisito un solido bagaglio tecnico-culturale, soprattutto nel campo della musica popolare, frutto di anni di ricerca effettuata direttamente sul campo e di una intensa attività concertistica svolta con le più svariate formazioni, sia in Italia che all’Estero, si uniscono per dar vita a un progetto particolare e forse unico nel suo genere.

L’ensemble propone uno spettacolo originale in quanto saperi, tradizioni e culture millenarie, si incontrano con nuovi linguaggi musicali in cui si allarga l’orizzonte delle opportunità e i “suoni della memoria” possono contribuire a comporre la musica del nostro futuro.

La particolarità del progetto sta nel fatto di pensare al futuro degli strumenti tradizionali mantenendo ben salde le radici del passato e operare una innovazione della/nella tradizione in modo “eco compatibile”, ovvero, sperimentando modalità esecutive tradizionali sia in ambito di musica antica che in generi musicali moderni e/o urbani, senza per questo, modificare gli strumenti originali.

Vari strumenti quali zampogne, zampogna e cornamusa, zampogna e voce, zampogna e flauto, doppi flauti, marranzani, duo di voci, e tante altre combinazioni, si alternano tra loro durante l’esecuzione dei diversi brani proposti in concerto, arrangiati e curati dagli stessi componenti del gruppo.

Il repertorio comprende e alterna arrangiamenti di brani appartenenti alla musica di tradizione popolare italiana in genere, cercando di mettere in evidenza soprattutto i diversi stili e linguaggi rintracciabili nei molteplici balli, nei ritmi e nei canti, radicati nelle culture musicali dell’Italia, culla del Mediterraneo.