Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Notice: Undefined variable: errore in /opt/web/mpi/wp-content/themes/flatmagazine/partials/single/single-eventi.php on line 2

Notice: Undefined index: success in /opt/web/mpi/wp-content/themes/flatmagazine/partials/single/single-eventi.php on line 7

Il Cammino Di Amal- Tamburo strumento di pace e solidarietà @ Napoli

Artista:
Sito ufficiale:
https://www.facebook.com/events/179346024238279
Data e orario:
Data: da 09/09/2021 | 18:30
Location:
Piazza Plebiscito
Città:
Napoli
[social_share_button]

[like]

Campania

Info

Il Cammino Di Amal- Tamburo strumento di pace e solidarietà @ Napoli

TAMBURO ROSSO APS - Valentina Ferraiuolo, coordina l'evento : Il CAMMINO DI AMAL- "Tamburo strumento di pace e solidarietà".
L’8 e 9 settembre arriverà a Napoli la Piccola Amal, una marionetta gigante, alta 3,5 mt che ha iniziato il suo cammino "THE WALK" partendo dalla Turchia, il 27 luglio per arrivare a Manchester il 3 novembre.
Giovedì 9 settembre alle 18, 30 conclude la sua tappa a Napoli in Piazza del Plebiscito,
Amal è una bimba siriana di 9 anni, in fuga dalla guerra, che ha perso la madre e cerca una casa. Amal rappresenta anche 34 milioni di minori rifugiati e la sua missione è portare un messaggio al mondo intero: "NON DIMENTICATEVI DI NOI".
Amal toccherà 65 città dal Mediterraneo alla Manica e approderà in Italia, a Bari, il 7 settembre per poi continuare in Italia in 12 città e centri abitati che la accoglieranno tramite Istituzioni, comunità, ma soprattutto artisti e volontari.
Ogni tappa sarà coordinata dal regista palestinese Amir Nizar Zuabi, che seguirà il cammino accompagnato da 10 marionettisti e una troupe che riprenderà tutto il viaggio per un docu-film diretto da una importante regista.
A tal proposito, ogni partecipante, firmerà apposita liberatoria per i diritti di immagine.
9 SETTEMBRE, ORE 18:30, PIAZZA DEL PLEBISCITO: "Tamburo, strumento di pace e solidarietà".
Tammorre, tamburi, danzatori, accoglieranno Amal in Piazza e la calmeranno dai suoi capricci di bimba e di stanchezza del suo girovagare.
Amal arriva in piazza e viene rapita dal suono di un Tamburo...dal colonnato della piazza escono, 50 tammorre che iniziano, all'unisono, il ritmo della tammurriata, un 4/4 cadenzato.
I tamburi accompagneranno Amal in direzione Palazzo Reale, attraversando la piazza suonando e sostenuti (dai due cavalli) dai danzatori che cercheranno di interagire con lei.
Alla fine della piazza, ad attendere Amal, come una madre che placa e coccola il suo cucciolo, la voce di MARCELLO COLASURDO che canterà una fronna (durata circa 3/4 minuti). Accanto a Marcello ci saranno 3 bambini che suoneranno con lui i tamburi.
Finita la fronna entreranno tutti gli altri tamburi (i bottari, le percussioni africane e mediorientale e quelle da banda), una grande orchestra di percussioni improvvisata davanti al Palazzo Reale.
Dopo un momento in cui il ritmo cresce, si intonerà, tutti in coro la melodia tratta da un brano che denuncia il primo genocidio della storia a danno del popolo armeno.
Cantando e suonando si creerà un corteo che guiderà e accompagnerà Amal dentro al cortile di Palazzo Reale dove, ad attendere Amal ci saranno: il coro di voci bianche del Teatro San Carlo di Napoli e l'orchestra dei ragazzi della Sanità.
Ogni artista parteciperà senza fine di lucro e senza ricompensa. L'adesione sarà del tutto mossa dalla voglia di sostenere la causa e unico ritorno sarà umanitario in primis e mediatico in seguito visto che ci sarà una risonanza mediatica oltre alla produzione del documentario.
 Se suoni un Tamburo vuoi partecipare, scrivi un messaggio wapp al 3393410041 indica il tuo nome, cognome, strumento e ti invieremo la documentazione e la liberatoria da compilare e firmare, oppure invia una mail a: info@tamburorosso.it
Se invece ti occupi di danza e vuoi partecipare, contatta Angela Esposito, KOROS/Danze del Sud scrivendo un messaggio wapp al 3348333701