Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Unione dei comuni della Grecìa Salentina: il video per candidatura a Capitale della Cultura

Unione dei comuni della Grecìa Salentina: il video per candidatura a Capitale della Cultura

 

 

 

Sulle pagine social dell’Unione dei comuni della Grecìa Salentina, è stato pubblicato il video promozionale del territorio griko, candidato con Taranto a capitale della cultura italiana per il 2022: un’impresa in cui sono coinvolte, come finaliste, altre nove città italiane. E il cortometraggio ha già avuto in poche ore un notevole flusso di visualizzazioni e condivisioni. Con la speranza che siano di buon auspicio in vista delle scadenze del 14 e 15 gennaio, quando saranno presentati i dossier al ministero dei Beni culturali, alla presenza del ministro Francesco Franceschini, e si conoscerà la vincitrice.

“Stin Kardìa tu Salento”, nel cuore del Salento, s’intitola il video promozionale, realizzato da Giuseppe Pezzulla, per Taranto e Grecìa Salentina. E domenica sera, dopo solo un’ora dalla pubblicazione, sulla pagina Facebook Unione Grecìa Salentina, erano già 10mila gli utenti ad averlo visualizzato. Oggi, lunedì 11 gennaio, le visualizzazioni sono arrivate a quota 17mila, con centinaia di condivisioni e oltre 40mila le persone raggiunte.

Il video è un cortometraggio che in pochi minuti racconta la storia, l’arte, le tradizioni, l’enogastronomia e la musica del popolo griko. Un video, secondo le intenzioni dell’autore, di arrivare dritto al cuore, raccontando la vita di generazioni, comunicando le radici di un territorio, con l’intento di appassionare e far venir voglia di vivere quella storia, visitare e vedere da vicino i territori e i paesi della Grecìa.

Un messaggio d’amore come quello della canzone in griko “Kalinifta” (da un testo di Vito Domenico Palumbo), cantata dagli storici componenti di Ghetonia Roberto Licci e Salvatore Cotardo che in chiusura dice “ovunque io andrò, vagherò, starò, nel cuore sempre te io porterò”.

“La Grecía Salentina – dichiara Roberto Casaluci presidente dell’Unione dei comuni Grecìa Salentina- è un territorio con una radicata identità culturale legata alla sua lingua minoritaria, il griko. Attorno a questa comune radice negli anni sono stati innumerevoli i progetti tesi a valorizzare il nostro patrimonio culturale. Il video realizzato da Giuseppe Pezzulla vuole raccontare proprio questo percorso che parte dalle origini della musica popolare fino ad arrivare alla sua contaminazione con la contemporaneità, passando dalla bellezza dei nostri beni architettonici”.

"Il video, inoltre, segna anche i tempi delle stagioni salentine, a volte lenti poi “tarantati” e poi ancora lenti. Su queste basi insieme a Taranto ci candidiamo a capitale della cultura 2022, forti e consapevoli della nostra storia, ma anche con le idee ben chiare su come immaginiamo il futuro della nostra terra: un luogo dove la bellezza e la cultura siano le leve del nostro sviluppo. Un grazie a Roberto Licci e Salvatore Cotardo per il loro contributo musicale ed emozionale e alla fondazione Notte della Taranta".







[social_share_button]