Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

La Pasquella Velletrana

La Pasquella Velletrana

 

Ogni anno a sud dei Castelli Romani torna l'attesa e la trepidazione per l'arrivo dei Re Magi che sanciscono, nel giorno dell'Epifania, la fine delle festività natalizie.

A Velletri e Lariano la sera del 5 Gennaio si è soliti restare svegli nell'attesa dell'arrivo dei pasquellari. Quest'anno la Pandemia da Covid-19 ha spento la tradizione e la Pasquella è stata vissuta all'interno de "O Cafariello" un locale privato. Al suo interno alcuni rappresentanti del gruppo Velester Folk hanno intonato il tradizionale canto.

La Pasquella è un canto augurale che si conclude con la richiesta di doni e cibarie. Conosciuta con nomi diversi, la tradizione della Pasquella appartiene a varie regioni d’Italia e la sua origine è probabilmente abruzzese: sarebbe stata portata nelle campagne romane dai pastori che d’inverno scendevano in queste aree per la transumanza.
I Pasquellari che compongono una squadra, detta cavetta, sono solitamente quattro: oltre al cantore che porta il cesto per raccogliere i doni, sono presenti altri tre suonatori muniti di tamburello, fisarmonica e caccavèlla.






Commenta