Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Hantura: 20 anni di musica tradizionale calabrese

Hantura: 20 anni di musica tradizionale calabrese

 

 

Storie di tempi lontani, musica e tradizioni del territorio che rivivono all’interno dei brani proposti del gruppo musicale degli Hantura. Sulle note di melodie etno-popolare la compagine di Petilia Policastro ha mosso i suoi primi passi a partire dal mese di aprile 2001, riproponendo con passione la musica tradizionale calabrese. Una vera e propria famiglia quella degli Hantura che vede tra le sue fila Giovanni Ziparo (batteria e percussioni), Franco Comberiati (chitarra classica ed acustica), Salvatore Pingitore (basso e contrabbasso), Gino Carvelli (chitarra battente, mandola, voce), Domenico Ierardi (fisarmonica), Mario Carvelli (flauti e voce), Carmen Comberiati (voce) ed i piccoli Antonio Messina (organetto) e Jacopo Carvelli (Tamburello) oltre a Salvatore Sisca (Road manager).

Tra alcuni mesi il gruppo celebrerà un importante traguardo, quello dei venti anni di attività musicale che hanno visto il rilascio di quattro Cd: “Hantura”, “Suddanima”, “Taranterra” e “Storie mai cuntate”. A parlarci della “mission” degli Hantura è uno dei membri storici Mario Carvelli. «Durante il nostro percorso abbiamo dato vita a diversi lavori – sottolinea -, nei prossimi mesi cadrà il ventennale della nostra formazione, avevamo pensato di dare vita ad una serie di iniziative per celebrare questo importante traguardo. Per questo motivo, prima della pandemia stavamo terminando di registrare un brano che sarebbe stato correlato da un videoclip ma per forza di cose ci siamo dovuti fermare. Cercheremo di terminare la registrazione quanto prima e poi pensare alla parte video».

Proprio l’emergenza ha visto gli Hantura esibirsi, come tanti altri artisti, sfruttando le piatteforme social, ricevendo grande consenso dagli amanti della musica calabrese, riuscendo anche a conferire quell’energia positiva che traspare da sempre nei brani del gruppo. «L’idea è nata verso metà marzo, abbiamo deciso di rispondere all’invito fatto dagli artisti in tutta italia nell’intrattenere con delle iniziative i cittadini chiusi nelle loro abitazioni – prosegue Mario Carvelli -, anche noi abbiamo voluto metterci in gioco proponendo anche se a distanza qualche nostro brano, come “Riturnella” per conferire pensieri positivi attraverso la musica. Abbiamo ricevuto pareri positivi da tutti coloro che ci hanno seguito, l’idea è stata vista positivamente e siamo rimasti soddisfatti anche alla luce del gran numero di visualizzazioni ottenute».

L’arrivo dell’estate vede da sempre gli Hantura protagonisti. Sarà una stagione estiva “diversa” ma il gruppo lavora già al futuro e promette di fare emozionare gli appassionati quanto prima. «Stiamo valutando, seguendo l’evolversi della pandemia, come programmare i prossimi mesi, compresa la possibilità di effettuare esibizioni non solo nella nostra terra o in Italia ma anche all’estero»







Commenta