Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Notice: Undefined variable: errore in /opt/web/mpi/wp-content/themes/flatmagazine/partials/single/single-annunci.php on line 1

Notice: Undefined index: success in /opt/web/mpi/wp-content/themes/flatmagazine/partials/single/single-annunci.php on line 6

E' online il n.553 di Blogfoolk

Link:
https://www.blogfoolk.com/2022/05/numero-553-del-31-maggio-2022.html
Data scadenza:
Contatto:
Salvatore Esposito - Direttore Editoriale di www.blogfoolk.com
E-mail:
blogfoolkATgmailDOTcom
Telefono:
Area
World
Nome scuola:
Blogfoolk
Sito ufficiale o Facebook:
www.blogfoolk.com
Indirizzo sede principale:
Caserta
Indirizzo sede secondaria:
Roma
Contatti (mail o telefono):
Registrati per votare


[social_share_button]

Con i curatori Luciana Manca e Alessandro Portelli parliamo di “Ius Soli. Voci e Canti per l’Italia futura”, il nuovo capitolo della collana “Crossroads” dell’editore Nota realizzata in collaborazione con il Circolo Gianni Bosio. Un CD-book che nasce dall’ascolto di voci di bambini, canzoni per bambini, canzoni che parlano di infanzia, memoria e identità plurali. È il nostro disco consigliato. Il viaggio nelle musiche del mondo ci porta nella strada del folk di “Folk utca 2004-2022” della band Rom Oláh ungherese Romengo & Lakatos Mónika. Da Lisbona arrivano le esplorazioni del progetto IKOQWE (“The Beginning, the Medium, the End and the Infinite”). Restando in area lusofona ci occupiamo di “Ubuntu” della brasiliana Leila Maria. Torniamo in Italia per “Argonauti” di Askak Project e “Sotto chi tene ‘o core” de La Maschera. Per Le Letture, proponiamo il libro con CD “Salvatora Marzo. Biografia di una guaritrice” di Ornella Ricchiuto. Nella pagina jazz, focus sulla voce con “It’s a miracle your life” di Letizia Lucchesi, “Xennial” di Rosanna D’Ecclesis e “Cantare Pieranunzi” di Valentina Ranalli e Enrico Pieranuzi. Trovate ancora la recensione di “Back and Forth” dei Guano Padano. Nella foto di Valerio Corzani è protagonista il contrabbassista salentino Marco Bardoscia. Infine, diciamo addio ad Antonio Forastiero, costruttore di zampogna lucana e di ciaramella e suonatore, di Lauria, che è mancato lo scorso 22 maggio. Era nato nel 1930 questo gran signore della musica di tradizione orale, Forastiero è stato con suo fratello Vincenzo, scomparso nel 2018, un musicista di grande levatura punto di riferimento per tutti i cultori di musica tradizionale, non solo per la sua maestria musicale ma anche perché personalità affascinante, dotata di grandi qualità umane. Come ha scritto l’etnomusicologo Nicola Scaldaferri sulle pagine del “Quotidiano del Sud”: “Con lui scompare un importante protagonista della storia musica della Basilicata.