Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Notice: Undefined variable: errore in /opt/web/mpi/wp-content/themes/flatmagazine/partials/single/single-annunci.php on line 1

Notice: Undefined index: success in /opt/web/mpi/wp-content/themes/flatmagazine/partials/single/single-annunci.php on line 6

E' online il n.551 di Blogfoolk

Link:
https://www.blogfoolk.com/2022/05/numero-551-del-13-maggio-2022.html
Data scadenza:
Contatto:
Salvatore Esposito - Direttore Editoriale
E-mail:
blogfoolkATgmailDOTcom
Telefono:
Area
World
Nome scuola:
Blogfoolk
Sito ufficiale o Facebook:
www.blogfoolk.com
Indirizzo sede principale:
Caserta
Indirizzo sede secondaria:
Roma
Contatti (mail o telefono):
Registrati per votare


[social_share_button]

Ci ritroviamo con un nuovo numero, che questa settimana mette in copertina “Abruzzo”, debutto discografico dell’Orchestra Popolare del Saltarello, un large ensemble di undici elementi guidati da Danilo Di Paolonicola. Il fisarmonicista e organettista ci parla del suo percorso musicale e, naturalmente, racconta di questo nuovo progetto. Proseguendo con suoni del mondo, incontriamo “Read The Sky” dei veterani del folk britannico della Oysterband: è il nostro disco consigliato della settimana. Ci porta a a São Tomé la raccolta “África Negra. Antologia Vol. 1”. Alla volta della Louisiana per ascoltare la musica schietta e sincera suonata dalla Riley Family Band in “Le Vie de Riley”. Per la pagina Live, siamo stati al concerto del collettivo transoceanico “Small Island Big Song”, sbarcato a Procida per aprire la rassegna “Echi delle Distanze”, che è parte delle manifestazioni culturali di Procida 2022, e a quello del Paula Morelenbaum Bossarenova Trio per Ancona Jazz. Presentiamo, poi, “Amanti, santi e naviganti” del cantautore siciliano Antonio Smiriglia, “Les sentiers partagés” del chitarrista bretone Soïg Sibéril e “Round Trip Apulia Balkans” del duo Livio Minafra & Eugenia Cherkazova. La foto di Valerio Corzani presenta la cantautrce napoletana Flo sul palco dell’Auditorium Parco della Musica di Roma. Infine, il mondo della musica piange la scomparsa del compositore indiano Pandit Shivkumar Sharma, che ci ha lasciati all’età di 84 anni per un attacco cardiaco. Straordinario suonatore di santoor, ha portato ai massimi livelli di popolarità la cetra a corde percosse, che ha modificato per renderla adatta alla musica classica. Lo si ricorda come autore di colonne sonore per i film di Bollywood e come partner del flautista Hariprasad Chaurasia e del tablista Zakir Hussein.