Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Notice: Undefined variable: errore in /opt/web/mpi/wp-content/themes/flatmagazine/partials/single/single-annunci.php on line 1

Notice: Undefined index: success in /opt/web/mpi/wp-content/themes/flatmagazine/partials/single/single-annunci.php on line 6

E' online il n.548 di Blogfoolk

Link:
https://www.blogfoolk.com/2022/04/numero-548-del-22-aprile-2022.html
Data scadenza:
Contatto:
Salvatore Esposito - Direttore Editoriale di Blogfoolk
E-mail:
blogfoolkATgmailDOTcom
Telefono:
Area
World
Nome scuola:
Blogfoolk
Sito ufficiale o Facebook:
www.blogfoolk.com
Indirizzo sede principale:
Caserta
Indirizzo sede secondaria:
Roma
Contatti (mail o telefono):
Registrati per votare


[social_share_button]

Cover story della settimana è “La Venerdia Matina”, il nuovo album di Arakne Mediterranea dedicato al repertorio di canti paraliturgici della Settimana Santa della tradizione musicale salentina. Ne parliamo con Luigi Giannuzzi. La densa pagina world inizia con il nostro disco consigliato della settimana: “Kintal da Banda” del veterano artista angolano Bonga, ai vertici della Transglobal World Music Chart. Raccontiamo poi “El Hombre Invisible” di Steven Brown, già frontman dei Tuxedomoon, “Dawn”, nuovo lavoro del trio scozzese Talisk, lo scavo nel mondo poetico-musicale della minoranza caraita realizzato dalla polistrumentista polacca Karolina Cicha & Company in “Karaimska Mapa Muzyczna”. Ancora, trovate la ristampa di una chicca dell’etichetta francese Ocora/Radio France: si tratta di “Rubâb & Dutâr. Musique de Hérat et Kaboul” dei compianti liutisti afghani Ustad Rahim Khushnawaz e Gada Mohammad. Nuovo appuntamento con Vision & Music, in cui Paolo Mercurio propone “Cultura Universale del Suono e il ‘Pianeta acustico’ di Trevor Cox”. Per la canzone d’autore, ci occupiamo di “Live” di Alessio Bondì & Tatum Art Orchestra. In occasione del centenario della nascita, offriamo una retrospettiva sull’arte dell’immenso compositore americano Charles Mingus. Infine, lo scatto di Valerio Corzani ha come protagonista il sassofonista Marcello Allulli.