Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Notice: Undefined variable: errore in /opt/web/mpi/wp-content/themes/flatmagazine/partials/single/single-annunci.php on line 1

Notice: Undefined index: success in /opt/web/mpi/wp-content/themes/flatmagazine/partials/single/single-annunci.php on line 6

E' online il n.547 di Blogfoolk

Link:
https://www.blogfoolk.com/2022/04/numero-547-del-15-aprile-2021.html
Data scadenza:
Contatto:
Salvatore Esposito - Direttore Editoriale di Blogfoolk
E-mail:
blogfoolkATgmailDOTcom
Telefono:
Area
World
Nome scuola:
Blogfoolk
Sito ufficiale o Facebook:
www.blogfoolk.com
Indirizzo sede principale:
Roma
Indirizzo sede secondaria:
Caserta
Contatti (mail o telefono):
Registrati per votare


[social_share_button]

Apriamo con il Ruanda di The Good Ones, che hanno pubblicato il nuovo album “Rwanda…you see ghosts, I see sky”, registrato e prodotto da Ian Brennan, di cui abbiamo parlato con Marilena Umuhoza Delli, regista, fotografa e scrittrice, la quale da oltre un decennio documenta il loro percorso musicale. Proseguiamo con un ricordo del pianista argentino Miguel Ángel Estrella e le recensioni del luminoso album “The Gleam” della polistrumentista sud-coreana Park Jiha, “Linde” del trio norvegese Slagr e “Bristol County Tides” di Annie Keating. Nel nostro viaggio in Italia ci occupiamo di una delle espressioni più mirabili tra i canti della “Passione”, parlando del CD-Book “Miserere. I canti penitenziali dell’Arciconfraternita del SS. Crocifisso di Sessa Aurunca”. Proponiamo, quindi, le recensioni di “Aliene Sembianze” del cantautore napoletano Roberto Michelangelo Giorni e di “Il Mangiadischi” di Mauro Ottolini & L’Orchestra Ottovolante. Focus anche su “Nick Drake’s Pink Moon. A journey on piano” del pianista Demian Dorelli. Questa settimana la controcopertina di Valerio Corzani presenta il maestro fisarmonicista Gianni Coscia. Finiamo rivolgendo un dolce pensiero a Giulietta Sacco, che ci ha lasciati all’età di 77 anni. Indimenticabile voce antica, grandissima interpretate della canzone classica napoletana, definita dai critici l’Amália Rodrigues di Napoli.