Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Notice: Undefined variable: errore in /opt/web/mpi/wp-content/themes/flatmagazine/partials/single/single-annunci.php on line 1

Notice: Undefined index: success in /opt/web/mpi/wp-content/themes/flatmagazine/partials/single/single-annunci.php on line 6

E' online il n.509 di Blogfoolk

Link:
https://www.blogfoolk.com/2021/07/numero-509-del-10-luglio-2021.html
Data scadenza:
Contatto:
Salvatore Esposito - Diretto Editoriale
E-mail:
blogfoolkATgmailDOTcom
Telefono:
Area
World
Nome scuola:
Blogfoolk
Sito ufficiale o Facebook:
www.blogfoolk.com
Indirizzo sede principale:
Caserta
Indirizzo sede secondaria:
Roma
Contatti (mail o telefono):
Registrati per votare


[social_share_button]

È “Canzoni”, opera prima di Alessandro D’Alessandro, il nostro disco del mese di luglio. L’organettista esplora nuove frontiere espressive del suo strumento di pari passo con una creativa riscrittura di un variegato repertorio di canzoni d’autore. Di tutto questo e molto altro abbiamo parlato nell’intervista al musicista laziale. Proseguiamo sui sentieri world con “My Last Song – A Tribute To Macedonia’s Gypsy Queen”, che raccoglie le ultime incisioni di Esma Redžepova, la grande cantante Rom, con i Nune Brothers, e lo splendido “At Pioneer Works” delle nigerine Les Filles de Illighadad. Ricco il panorama italiano che presentiamo in questo numero, a partire da “The Eclecting Beating” del chitarrista Marcello De Carolis, che percorre nuove vie compositive per il repertorio della chitarra battente, mentre “Maharia” è la nuova produzione del cantautore siciliano Alessio Bondì. Per la pagina della musica dal vivo c’è la cronaca della XIV edizione di Mare e Miniere. Italian Sounds Good propone, invece, una fitta rassegna di segnalazioni: Peppe Dettori & Raoul Moretti, Savelli/Nostress, Vossa, ZeroMantra, OTEME, I Salici, Alberto “Caramella” Foà, Mauto, RæstaVinvE, Vea, Ysé. In Vision & Music, Paolo Mercurio offre un ritratto del pianista Franco D’Andrea. Segue la recensione di “Ensemble” del Vittorio Cuculo Quartet e i Sassofoni della Filarmonica Sabina Foronovana. Il polistrumentista Puccio Castrogiovanni è il protagonista della foto di Valerio Corzani. Infine, due immensi artisti se ne sono andati in questi giorni. A 84 anni, è scomparso Jon Hassell, trombettista e compositore statunitense, pioniere, visionario e ispiratore dell’esplorazione di mondi sonori. Un’altra perdita immensa è quella di Djivan Gasparyan, pilastro della cultura musicale armena e maestro immenso del duduk, mancato all’età di 92 anni. Figura di artista internazionale, autore di colonne sonore e vincitore di Grammy Award, collaboratore di Peter Gabriel e Michael Brook. Indimenticabile la sua presenza nell’orchestra diretta da Luigi Cinque in una edizione stellare del Festival della Zampogna di Scapoli, sotto la direzione artistica di Maurizio Agamennone e del Circolo della Zampogna