Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

E' online il n.494 di Blogfoolk

Link:
https://www.blogfoolk.com/2021/03/numero-494-del-20-marzo-2021.html
Data scadenza:
Contatto:
Salvatore Esposito - Diretto Editoriale
E-mail:
blogfoolkATgmailDOTcom
Telefono:
Area
World
Nome scuola:
Blogfoolk
Sito ufficiale o Facebook:
www.blogfoolk.com
Indirizzo sede principale:
Caserta
Indirizzo sede secondaria:
Roma
Contatti (mail o telefono):
Registrati per votare

La copertina di #FoolkMagazine 494 se la prendono le eretiche polifonie occitane dei San Salvador, il sestetto della Corrèze, che esordisce con il notevole “La Grande Folie” di cui ci racconta Gabriel Durif. L’Argentina e il Sud America sono rappresentati in note dal Burgos e Buschini Dùo in “Tierra que arde”. Ci muoviamo nei territori dell’African-blues con “Piment Bleu” di Tao Ravao & Vincent Bucher, per poi ricordare il cantante senegalese Thione Seck, recentemente scomparso. Riprendiamo il cammino sui sentieri dell’Italia, fermandoci in Basilicata per “Terra da cammenà”, libro-album dei Renanera. Dal vicino Salento presentiamo la ristampa de “La Malapianta” di Rina Durante. Per la canzone d’autore ci occupiamo de “Il giardino di Mai” di Diego Bitetto, mentre la pagina jazz offre “White Noise” del trio Martin Wind, Philip Catherine e Ack Van Rooyen. Ancora, trovate la recensione di “Figures” degli Aksak Maboul. Infine, c’è l’oudista algerino Mehdi Haddad nell’immagine di Corzani Airlines. Qui vogliamo salutare Pasquale Terracciano, tra i fondatori del Gruppo Operaio ‘E Zezi di Pomigliano d’Arco e poi di Napoli Extracomunitaria, che se n’è andato a soli 65 anni. Un sensibile interprete dell’animo popolare antagonista, una grande voce vesuviana.