Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Annunci

  • Filtra per:
  • Ordina per data di caricamento:
  1. E' online il n.575 di Blogfoolk

    Apriamo questo numero con “4.0” dei Birkin Tree, il nostro disco del mese di dicembre, celebrazione dei quarant’anni on the road della band ligure. Ne abbiamo discusso con il piper Fabio Rinaudo e il flautista Michel Balatti. Parliamo poi di “Mani sicure” dei Tammurrianti World Project e di “L’ami qui dort: Michel Arbatz chante Cesare Pavese” di Michel Arbatz & Invités. Incontriamo i suoni del Mediterraneo di “Aljama” di Claudio Merico e Giulia Tripodi. Segue “Braids of Innocence”, il nuovo…
    Continua ⇒

  2. E' online il n.574 di Blogfoolk

    Apriamo questo numero con il focus su “Alle radici del canto”, nuovo album dei Radicanto, un viaggio sentimentale tra i loro “brani del cuore”, sempre con la barra puntata a Sud. Ne parliamo con Giuseppe De Trizio, compositore e arrangiatore, nonché frontman dell’ensemble pugliese. Da Napoli arriva forte e chiaro “Jastemma” degli ‘A67, Targa Tenco per il miglior disco in dialetto del 2022. Rendiamo, quindi, omaggio al compositore cubano Pablo Milanés, recentemente scomparso, e presentiamo “De Todas las Flores” di…
    Continua ⇒

  3. E' online il n.573 di Blogfoolk

    La copertina di questa settimana la prende “Nun te ne fa’”, nuovo album di Gnut, frutto del consolidato sodalizio con Alessio Sollo, prodotto da Piers Faccini. Ce ne parla il cantautore napoletano che non manca di raccontare anche dei suoi ulteriori progetti. Arriva dalla Sicilia, invece, “Storii (tra il serio e il faceto)” di Oriana Civile. Flavio Poltronieri propone un focus sulla cantautrice bretone Annkrist, che raccoglie il box antologico “Enchantée” e il libro-album coordinato editorialmente dal poeta Jean-Claude Leroy….
    Continua ⇒

  4. E' online il n.572 di Blogfoolk

    Iniziamo con “Leuca”, debutto da solista di Rachele Andrioli. Nell’intervista con l’autrice, cantante e percussionista salentina si parla del suo percorso artistico, dei suoi progetti e, naturalmente, di questo suo album che è entrato anche nella Transglobal World Music Chart di novembre. Andiamo a Napoli, per “Cipria e Caffè”, il doppio album di Peppe Barra, e poi in Bretagna con l’intervento di Flavio Poltronieri su “I gwerz di Denez: ambasciatore di utopie, messaggero di storie”. Segue un ricordo di Gal…
    Continua ⇒

  5. E' online il n.571 di Blogfoolk

    Il viaggio nelle pieghe del tempo di “Maresia”, nuovissimo album del cantante, polistrumentista e compositore Fabrizio Piepoli è il nostro disco del mese di novembre. Immagini, storie, suoni, parole e memorie si intrecciano nella voce straordinaria del musicista barese e nelle corde meridiane di oud, chitarra battente e saz. Proseguiamo nella nostra libera scorribanda nei suoni del mondo con “Who Are We?” di Al-Quasar, già ai vertici della Transglobal World Music Chart, e con il nuovo album di Guo Gan…
    Continua ⇒

  6. E' online il n.570 di Blogfoolk

    Canzone d’autore in copertina di questo numero 570. “E invece non finisce mai” è un omaggio al songbook di Roberto Vecchioni, firmato da Paolo Marrone, autore e frontman del gruppo foggiano Favonio, e da Massimo Germini, musicista, compositore e produttore, già al fianco del cantautore milanese. Intervistati da Elisabetta Malantrucco, i protagonisti svelano i segreti del loro nuovo progetto. Il nostro disco consigliato della settimana è “Roya” della stella pop iraniano-israeliana Liraz. Seguono le recensioni di “Sequana” dell’algerina-francese Souad Massi…
    Continua ⇒

  7. E' online il n. 569 di Blogfoolk

    Il jazz è in copertina questa settimana. “Charlie’s Blue Skylight” è lo splendido omaggio a Charles Mingus ad opera di Roberto Ottaviano e Alexander Hawkins. Abbiamo raggiunto il sassofonista pugliese per parlare del suo rapporto con l’opera del contrabbassista americano e di questo nuovo album. Per la pagina world & folk, trovate il disco consigliato della settimana “In the footsteps of Rumi” di Ghalia Benali, Kiya Tabassian & Constantinople, “Kalenda Maya” dei Femina Ridens, “Banjophonic” di Damien O’Kane & Ron…
    Continua ⇒

  8. E' online il n.568 di Blogfoolk

    Apriamo le pubblicazioni di ottobre con il disco del mese, “Sepè Le Mokò”, l’ultimo album di Daniele Sepe, esplora i temi delle colonne sonore dei film di Totò. Nell’intervista il sassofonista e compositore napoletano parla delle sue più recenti scorribande musicali, approfondisce la storia del suo omaggio al Principe De Curtis e alle magnifiche note che accompagnano i suoi film e annuncia sue future avventure soniche. A seguire la pagina trad e world, con le recensioni di “Cross the Rolling…
    Continua ⇒