Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

LUCILLA GALEAZZI!

 

Sarà l’atmosfera primaverile, sarà l’approssimarsi della Pasqua, ma già da qualche giorno continua a risuonarmi in mente questo ritornello: “Correte sorelle, correte su su, che morte crudele che ha fatto Gesù….”

http://youtu.be/DStPTY4ag4A

Era  il 31 marzo 2012, quando a Bassiano (LT) nel santuario del Crocifisso, per la prima volta mi capitò di ascoltare Lucilla Galeazzi, interpretare in modo maestoso con l’accompagnamento della sua chitarra classica, “Canti di devozione, di confraternita, di questua della tradizione”. Da quel momento la Settimana Santa e la Pasqua hanno assunto nella mia mente, e in quella dei fortunati spettatori, un tono ed un colore diverso, una reinterpretazione della Passione letta e raccontata da un nuovo punto di vista.

musica popolare italianaLucilla Galezzi, è tra le maggiori cantautrici e interpreti della musica popolare italiana. Umbra di origine e Romana di adozione, si avvicina a questo mondo già giovanissima, ma sarà l'incontro con  l'antropologo Valentino Paparelli e lo storico orale Sandro Portelli, che la spingeranno a dedicarsi allo studio e alla ricerca di musica popolare della sua Terra: dagli Stornelli a saltarello, a malloppu, a recchia, ai canti epico-lirici, a quelli a mete, gli strambotti, i canti a vatoccu ecc..

La sua esperienza romana la porta a collaborare con nomi illustri di questo mondo quali: Giovanna Marini e Roberto de Simone, allora direttore artistico del San Carlo di Napoli. Con loro e con i loro spettacoli conoscerà prestigiose scene nazionali ed internazionali (Les Bouffes du Nord di Peter Brook a Parigi, L'Opera di Berlino ed Hamburg, L'Opera di Napoli, Lyon, New York, ecc.ecc) in più di vent'anni di lavoro comune.

Dal 1994 , da solista, ha creato i progetti: CUORE DI TERRA,  LUNARIO,  AMORE E ACCIAIO,  STAGIONI,  MAGGIO MAGGIO È CAPITANO,  CORRETE SORELLE con il quartetto vocale Faraualla,  CELESTE TESORO,  ANCORA BELLA CIAO,  IL NATALE DEI SEMPLICI ,  FESTA ITALIANA e partecipato a progetti con altri musicisti popolari come Carlo Rizzo e Ambrogio Sparagna formando " IL TRILLO " ed anche con l'organettista Riccardo Tesi per uno spettacolo/CD omaggio alla grande ricercatrice/interprete toscana Caterina Bueno "Sopra i tetti di Firenze" . Elena Ledda, Fausta Vetere, Pino De Vittorio, Nando Citarella, Alfio Antico, Riccardo Tesi, Mauro Pagani, Raiz.

Ha inoltre interpretato brani di musica contemporanea come le Folk Songs di Luciano Berio e la Passio et Resurrexio di Sergio Rendine. Inoltre nel 2001 comincia la collaborazione con la tiorbista Christina Pluhar al progetto "LA TARANTELLA" con l' Ensemble "Arpeggiata" da lei creato e diretto, che riscuoterà unanime e grandissimo successo internazionale(premio Grammy Awards quale miglior disco classico europeo 2003.).

musica popolare italianaLa Galeazzi è al contempo molto attenta al sociale nonché alla cooperazione costruttiva tra i popoli, alla forza dell’integrazione culturale, ed è proprio da questo concetto di unione e valorizzazione anche di genere che nasce il progetto:"LE VOCI MAGICHE DEL MEDITERRANEO" dove 5 cantanti/percussioniste italiane, interagiscono con 5 cantanti/percussioniste marocchine del gruppo B'NET HOUARIJAT in uno spettacolo di grande respiro melodico e ritmico.

 



Tag:

Commenta