Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica Popolare Italiana

Chiama

Chiudi

Video intervista al M° Giuseppe BARILONE (Peppino lo Zampognaro)

  • Array

Video intervista al M° Giuseppe BARILONE (Peppino lo Zampognaro) Il M° Giuseppe Barilone, “lo Zampognaro Peppino”, è nato a Castelnuovo al Volturno (IS) nel 1928. Da bambino apprende dal padre Pasquale i primi rudimenti di musica strumentale. A quattordici anni viene deportato dai Nazisti a Roma, ma riesce a fuggire. Per sopravvivere e per dare un sostegno alla sua numerosa famiglia, Peppino si industria sin da adolescente in numerosi mestieri. Negli anni che seguono viene assunto come dispensiere in ospedale…
Continua ⇒

Tutorial: costruiamo una zampogna con Pino Salamone

  • Array

Tutorial: costruiamo una zampogna con Pino Salamone Seguiamo passo passo la costruzione di una zampogna del Pollino, ad opera di Pino Salamone, dalla scelta del legno alle ance. Pino Salamone è uno dei più grandi costruttori di zampogne lucane, oltre che uno dei migliori zampognari del sud Italia e leader dei Totarella. Figlio del grande Carmine Salamone (a cui Nicola Scaldaferri a recentemente dedicato una monografia pubblicata da Nota editore), realizza strumenti di non comune qualità: Zampogne lucane a chiave;…
Continua ⇒

Radici Popolari al Festival “La Zampogna”

  • Array

Radici Popolari al Festival “La Zampogna” Il gruppo Radici Popolari nasce, nell’agosto del 2012, da un’idea dell’organettista Lorenzo Rea. Esso è ricco di numerosi strumenti della tradizione quali: organetto, chitarra, percussioni (tradizionali e varie), ma, coloro che danno colore e caratterizzano ciò che è il gruppo, sono la zampogna e la ciaramella, simboli della valle di comino e della tradizione popolare, che hanno rappresentato nei tempi antichi, la voce di una realtà contadina e pastorale afflitta dalle dure condizioni della…
Continua ⇒

Festival La Zampogna a Maranola: il programma dettagliato

  • Array

Festival La Zampogna a Maranola: il programma dettagliato Ecco il programma dettagliato della XXIV edizione de La Zampogna- Festival di Musica e Cultura Tradizionale di Maranola, in programma il 14 e 15 Gennaio. Sabato 14 Gennaio Centro Studi ”A. De Santis” Torre Cajetani – h. 18.00 SEMINARIO/PROIEZIONI Pietre e Metalli a cura di Archivio Aurunco Liuteria Meccanica Rotabile Proiezione video Chiesa San Luca – 20.00 CONCERTO di APERTURA ZAMPOGNARI & MUSICANTI Radici Popolari – Jean-Pierre Van Hees – Soffi d’ancia Piazzale…
Continua ⇒

A Maranola si prepara la XXIV edizione del Festival La Zampogna

  • Array

A Maranola si prepara la XXIV edizione del Festival La Zampogna Si rinnova a gennaio l’appuntamento con uno dei festival più importanti in Italia nel panorama della musica popolare e della world music: La Zampogna – Festival di Musica e Cultura Tradizionale. Giunto alla XXIV edizione, e in programma a Maranola i prossimi 14 e 15 gennaio, il Festival coinvolgerà un gran numero di studiosi, musicisti, liutai e un appassionato pubblico, confermando quanto sia forte ed in costante aumento, l’attenzione…
Continua ⇒

Scapoli: capitale della Zampogna dal 1975

  • Array

Scapoli: capitale della Zampogna dal 1975   Scapoli (IS), Comune molisano del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, è noto in Italia e all’Estero per aver saputo conservare un antico artigianato artistico, quello della costruzione della Zampogna. Questo strumento pastorale, sublime capolavoro di Artigiani straordinari che si tramandano da padre in figlio un’arte antica e originalissimi sistemi di lavorazione, era già conosciuto dagli Antichi Romani che lo chiamavano “Utriculus”, ovvero piccolo otre, per la sua caratteristica distintiva, cioè la sacca…
Continua ⇒

Gli zampognari, tradizione pastorale della transumanza

  • Array

Gli zampognari, tradizione pastorale della transumanza Gli zampognari sono i suonatori di zampogna, uno strumento musicale arcaico a fiato diffuso in Italia centro-meridionale. Le regioni dove è tradizionalmente presente la zampogna sono: Lazio (province di Frosinone e Latina), Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia. Comunemente con il termine di zampognari si definiscono quei musicisti o figuranti che con l’arrivo del Natale (in particolare durante il periodo della Novena dell’Immacolata Concezione e del Natale), percorrono le vie cittadine, in abiti tipici, suonando…
Continua ⇒

La zampogna di Panni

  • Array

La zampogna di Panni Un caso a parte nel panorama della zampogna italiana è rappresentato dall’unica zampogna pugliese di cui si abbia notizia: quella di Panni, un paesetto del foggiano. Questo aerofono, definito anomalo dagli studiosi, si distingue per avere l’otre in pelle d’agnello e per altre caratteristiche tecniche. E’ interessante il fatto che non abbia misure standard; i suonatori sono anche fabbricanti del proprio strumento, perciò ognuno di essi è irripetibile, come inimitabile è il suo timbro. In generale…
Continua ⇒

Il Festival della Zampogna di Maranola, quest’anno la XXIII edizione

Giunge alla XXIII edizione il Festival della Zampogna di Maranola, iniziativa dedicata ad uno strumento musicale tradizionale molto particolare e a tutto il mondo di storie e di attività e di professioni che gli sta intorno. Il progetto curato da Ambrogio Sparagna e Erasmo Treglia coinvolge artisti e turisti da tutta Italia, per una due giorni all’insegna del patrimonio di saperi e memorie da conoscere e da salvaguardare. Novità importante dell’edizione 2016 è il Premio Giovani Musicisti attraverso il quale il Festival,…
Continua ⇒

La Zampogna regione per regione, strumento del Natale per eccellenza

  • Array

La zampogna è uno strumento il cui suono viene prodotto per mezzo della vibrazione dell’aria, contenuta in un serbatoio flessibile interposto fra la bocca del suonatore e più aerofoni ad ancia. Ritenuta, nell’antichità classica, esito della trasformazione del flauto del dio Pan. Dal medioevo all’età moderna si diversificò in varie tipologie territoriali, tra cui la cornamusa scozzese e irlandese, a insufflazione (immissione di aria in una cavità, un otre di pelle nel caso specifico) indiretta, la musetta francese e la piva. La zampogna…
Continua ⇒