Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Il Festival del “Bambini del mondo” al via ad Agrigento

Il Festival del "Bambini del mondo" al via ad Agrigento

 

 

 

Il Festival dei "Bambini del Mondo", come da tradizione, aprirà il 74esimo Mandorlo in Fiore. Alla kermesse, organizzata dall’Aifa, Associazione international folk Agrigento, giunta alla 19^ edizione, parteciperanno otto gruppi folkloristici internazionali provenienti da Albania, Bulgaria, Germania, Indoneia, Lituania, Repubblica Ceca, Serbia e Ucraina. 
“Si tratta di gruppi di altissimo spessore artistico e culturale – dichiara il presidente del festival Giovanni Di Maida  – nel loro repertorio hanno inseriti canti, danze e musiche dichiarati patrimonio immateriale dall’Unesco”. 

“La commissione nazionale italiana per l'Unesco, l’organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura – aggiunge Luca Criscenzo, presidente AIfa -  che per il terzo anno consecutivo ha concesso il proprio patrocinio al Festival 'in considerazione dell’alto valore culturale ed educativo dell’iniziativa'"

 

Agli ospiti internazional si aggiungeranno i gruppi agrigentini di Gergent, Oratorio Don Guanella, I piccoli del Val d’Akragas, Fiori del mandorlo, Fabaria Folk, Herbessus di Grotte e Triscele di Aragona.

Spazio, ovviamente, anche per la solidarietà, nel pieno rispetto del messaggio veicolato dall'iniziativa creata da Claudio Criscenzo:  prima di iniziare la propria performace artistica il gruppo “Folk dance ensemble Taurum” della Serbia, com’è ormai tradizione, andrà a far visita venerdì 1 marzo alle ore 10:30 ai piccoli degenti presso il reparto di Pediatria dell’ospedale "San Giovanni di Dio di Agrigento", portando in corsia un momento di Folklore. Sempre il 1 marzo alle 17, si terrà la cerimonia di  apertura ufficiale del 74° Mandorlo in Fiore e del 19° Festival Internazionale “I Bambini del Mondo” presso il Palacongressi del Villaggio Mosè, con i gruppi internazionali che saranno ricevuti dal sindaco del Comune di Agrigento Lillo Firetto  e del direttore del Parco Archeologico “Valle dei Templi” Giuseppe Parello.

 

Questi i Gruppi partecipanti: “Ansambi – Sadi Halili”, proveniente dalla città di Librazhd, Albania; “Children Folk Zvanche”, proveniente dalla città di Shumen nella Bulgaria nord-orientale; “Thuringer Tanzensemble”,  da Rudolstadt, in Germania; “Children folk group Menteng School” proveniente dalla città di Jacarta, capitale dell'Indonesia; “Chidlren & Youth Folk Dance “Seltinis” della città di Siauliai in Lituania;  “Children Group “Ostravichka” della città di Ostravichka in Repubblica Ceca; “Folk dance ensemble Taurum” della città di Zemun, in Serbia; “Chidlren Folk Group Vitaminchiki” da Kiev, in Ucraina;  Parteciperà per la seconda volta al Festival “ I Bambini del Mondo”,  insignito del premio “ Claudio Criscenzo”.

Special Guest dell’edizione 2019 del Festival “I bambini del mondo” la “Lviv State Choreographic School”, la scuola coreografica nazionale presso il Teatro nazionale dell’opera e balletto di Leopoli, Ucraina.
Nella mattinata di sabato 2 marzo il primo bagno di folla del 74° Mandorlo in Fiore. I gruppi folkloristici internazionali e i gruppi agrigentini daranno vita alla “Passeggiata della Pace e della Fratellanza” lungo la via Sacra. Con loro  anche il gruppo “Taratatà” di Casteltermini , il “Corteo storico” della scuola dell’infanzia San Secondo di Naro e la partecipazione di centinaia di studenti provenienti da diverse parti della Sicilia. Alle ore 12.00 presso il Tempio della Concordia esibizione dei gruppi internazionali partecipanti al 19°  Festival Internazionale “I Bambini del Mondo”; alle ore 20.30 al Palacongressi spettacolo di apertura con l’esibizione dei gruppi internazionali e agrigentini







Commenta