Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Rosolina Mare è la capitale veneta del folklore

Rosolina Mare è la capitale veneta del folklore

Il 22 maggio venti gruppi folkloristici veneti arriveranno a Rosolina Mare (RO) con i loro colorati costumi della festa, le musiche e i canti tipici. Arriveranno dal Veneto del nord, del sud, dell’ovest e dell’est per sfilare e per esibirsi. Numerosi saranno i visitatori che giungeranno nella località balneare del Delta del Po. Oltre a guardare i costumi, conosceranno meglio la località turistica.

La capitale veneta del folklore 2016 è Rosolina mare. La cittadina balneare si è meritata il titolo perché il 22 maggio prossimo ospiterà il raduno regionale del folklore, che annualmente si svolge in una città diversa del Veneto.

Rosolina Mare è stata identificata grazie anche alla disponibilità e alla collaborazione dimostrata dall’amministrazione comunale nell’ospitare il raduno.

Non a caso la data fissata per l’evento è il 22 maggio che si festeggia la giornata nazionale della musica popolare, istituita nel 2004 da una direttiva del Presidente del Consiglio con lo scopo di promuovere e valorizzare la funzione educativa e sociale della musica popolare quale fondamentale fattore di diffusione delle tradizioni culturali, di aggregazione e socializzazione delle varie realtà culturali del nostro Paese.

Il 22 maggio il centro storico sarà allegramente “invaso” da una ventina di gruppi folkloristici provenienti dalle sette province della nostra regione. Circa cinquecento persone dei costumi da festa” tipici delle località di provenienza porteranno festa, colori, musica e canti per tutta la giornata. La messa del folklorista nella chiesa di S. Ignazio Vescovo e Martire sarà seguita da sfilate ed esibizioni. Gran finale nel pomeriggio nell’arena del palazzo dei congressi in piazzale Europa dove tutti i gruppi si riuniranno per ringraziare tutti gli abitanti di Rosolina Mare dell’ospitalità.



Tag:

Commenta