Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Chiude Appennino ParoleMusica 2015

musica4Ultimi appuntamenti per ParoleMusica 2015, rassegna di concerti, reading e spettacoli dedicata alle “Voci che raccontano l’Arte nel cuore dell’Appennino bolognese”, organizzata dall’Unione dei Comuni dell’Appennino bolognese.

Da febbraio ad oggi si sono susseguiti appuntamenti con grandi personalità del panorama artistico italiano; tra gli altri Simone e Nicolò Bottasso, Riccardo Tesi, Carlo Maver, Valerio Corzani, Stefano Saletti, Simone Cristicchi, ecc.

In questo fine settimana gli ultimi due appuntamenti. Venerdì 17 alle ore 21 al Teatro Comunale di Marzabotto (Via Matteotti, 1) “Viaggio in un mondo storto”, spettacolo che vedrà esibirsi, in anteprima nazionale, Ginevra Di Marco (voce), Mauro Corona (narrazioni) e Francesco Magnelli (idea e direzione artistica dello spettacolo), Andrea Salvadori, Luca Ragazzo.

Una delle più belle voci della musica popolare italiana incontra lo scultore, alpinista, scrittore del Vajont… in un percorso che si snoda fra canzoni popolari, canzoni d’autore (alcune inedite) e le parole di un poeta della montagna.

A chiusura della rassegna, domenica 19 aprile, alle ore 16, a Vado (Comune di Monzuno) all’interno della Sala Comunale di via Val di Setta, 38/B (sopra negozio Coop), lo spettacolo “Chicco di caffè” di Bruno Cappagli e Roberto Frabetti, con Bruno Cappagli. Bruno Cappagli e Valeria Frabetti: regia / La Baracca Testoni Ragazzi.

“Chicco di caffè” vuole parlare ai bambini di altri bambini, vuole raccontare di bambini lavoratori, di infanzia, di giochi e di sogni: lo sfruttamento del lavoro nelle piantagioni del caffè interessa molti paesi del mondo e “Chicco di caffè”, pur prendendo spunto dalla situazione del Nicaragua, vuole testimoniare il dramma di tutti i popoli che ne sono vittima.



Tag:

Commenta