Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

TI PRESENTO: LE DONNE DI GIULIANELLO

donne-di-giulianello

Autentiche cantrici popolari, esempio vivente della spontaneità canora che conserva ancora il sapore autentico della cultura contadina.

Le donne di Giulianello amano definirsi “Contadine”. Sono in realtà un coro di donne che a partire dalla fine degli anni ’70, su iniziativa di Raffaele Marchetti, hanno intrapreso un percorso di riscoperta e rivalutazione di antichi canti popolari che da secoli vengono tramandati di generazione in generazione.

 DONNE DI GILUIANELLOQuesto coro spontaneo di anziane contadine, che non hanno frequentato accademie né conservatori, ma appreso l’arte del canto durante i lavori nei campi, quando, ancora fanciulle lavoravano a mezzadria, conserva, attraverso i brani del loro repertorio, un immenso patrimonio intangibile.

Le donne di Giulianello sono un “Archivio vivente del patrimonio orale della musica popolare Giulianese”, antica comunità nata nel periodo dell’incastellamento e che tuttora conserva gli antichi diritti di uso civico sui propri terreni.

Il loro cavallo di battaglia è il “Canto della Passione”a cui si sono interessati i più grandi esperti di linguistica ed etnomusicologia come Giovanna Marini, Sandro Portelli, Ambrogio Sparagna e Tullio De Mauro. Una registrazione di questo brano è conservata presso il “Centre Pompidou” di Parigi.

Negli annali del coro molti sono gli avvenimenti da sottolineare come la partecipazione a:

  • V Festival nazionale dei Cori Spontanei di Udine;
  • Festival “Taranta in Fortezza” - Cassero della Fortezza Medicea di Poggibonsi (Siena)
  • Anno Giacobeo 2010 presso la Cattedrale di Santiago de Compostela
  • Festival internazionale di Terra Madre
  • 1° maggio all’ Auditorium Parco della Musica di Roma

Rai Educational ha recentemente dedicato alle Donne di Giulianello una delle puntate della trasmissione “L’Italia che Risuona” scritta da Ambrogio Sparagna ed Erasmo Treglia.
I diversi eventi a cui Le Donne di Giulianello hanno partecipato le ha portate a confrontarsi con alcuni dei massimi interpreti delle note e dei balli tradizionali italiani come: Eugenio Bennato, Mimmo Epifani, i Cantori di Villa Castelli, Emanuela Rorro.



Tag:

Commenta