Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Tiberio Marani: un saluto al compositore romagnolo di valzer, polche e mazurche

Tiberio Marani: un saluto al compositore romagnolo di valzer, polche e mazurche

 

E’ morto all'età di 81 anni Tiberio Marani, musicista residente a Villachiaviche (FC). Tiberio era famoso nel mondo musicale folcloristico romagnolo per le sue composizioni di valzer, polche e mazurche che componeva fin dalla giovane età. Ma la sua notorietà valicò i confini della Romagna. Diplomatosi a Pesaro nel 1962, si era sposato nel 1964 con Edda Brighi, di Villachiaviche, dove aveva stabilito la sua residenza e il suo ufficio musicale, nel quale componeva e spediva a tutta Italia i suoi brani alle orchestre che desideravano mettere allegria nei cuori della gente.

Si è accostato alla musica della sua terra incominciando a comporre i primi brani tipici romagnoli e trovando subito riscontro con l’Orchestra “Folklore di Romagna” per la quale ha scritto tantissimi brani folkloristici.

Ha scritto musiche per le seguenti orchestre : Raoul Casadei, Vittorio Borghesi, Gigi Stok, Carlo Baiardi, Argelli, Silvano Silvagni, La Nuova Romagna Folk, Gabriele e Milva, I Passatori, etc, etc, e, ultimamente Mirco Gramellini. Dal 1981 ha dato inizio a quella che è tuttora la sua attività primaria di Editore, pubblicando brani di musica leggera, folkloristica, per orchestra, brani per fisarmonica solista, sax contralto, clarinetto.

Ricorda il parroco di Villachiaviche don Daniele Bosi: “Il suo cavallo di battaglia, un po’ come la colonna sonora della sua vita, è stato il brano “Meraviglioso”, composto nel 1971, anno in cui nacque il secondogenito Lionello, che si aggiungeva al primogenito Lorenzo, nato nel 1966".

 

 



Tag: