Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Il Carnevale tradizionale dalla Basilicata a Rai Uno con “La vita in diretta”

Il Carnevale tradizionale dalla Basilicata a Rai Uno con "La vita in diretta"

"La vita in diretta”, il programma televisivo di Rai Uno, sarà a Satriano di Lucania il prossimo venerdì 24 febbraio. La prima rete nazionale ha scelto il Carnevale di Satriano per presentare a tutta Italia i carnevali tradizionali della Basilicata.

Dalle 15:30 alle 19:00 il centro storico del paese sarà invaso dalle maschere degli otto comuni della rete del carnevali tradizionali lucani: Lavello, Tricarico, San Mauro Forte, Montescaglioso, Aliano, Cirigliano, Teana. La Foresta che cammina, la nuova tradizione introdotta a Satriano nel 2014, composta da 131 Rumita, simbolicamente uno per ogni paese della Basilicata, aprirà la sfilata con il suo carico di suggestione. Dopo la diretta Rai le maschere sfileranno per il paese fino a raggiungere piazza dove seguirà la festa con un concerto folk e gli stand gastronomici e di prodotti tipici aperti.

Intanto Satriano si prepara per il Carnevale 2017 replicando i numeri strepitosi del 2016. A due settimane dall’evento hanno già confermato la loro presenza decine di gruppi provenienti dalle regioni limitrofe, oltre 50 camper, giornalisti, fotografi e video maker. Nelle strutture ricettive sono rimasti gli ultimissimi posti disponibili. Il programma nel dettaglio prevede alle 12:00 di sabato 25 febbraio la celebrazione del matrimonio della Zita con successivo pranzo della Zita in piazza Abbambonte. Alle 15:30 è il momento della la sfilata allegorica con le maschere tradizionali dell’Orso, della Quaresima, del corteo nuziale del Matrimonio con lo scambio dei ruoli, dei carri ecologici e dei gruppi a tema. Domenica 26 febbraio è il giorno del Rumita. Dalle prime luci dell’alba alcuni uomini albero, spontaneamente, usciranno dal bosco coperti di edera e andranno di casa in casa a lasciare un buon auspicio in cambio di un dono. Nel pomeriggio è previsto l’appuntamento imperdibile con la Foresta che cammina che, partendo dal Bosco Spera, colorerà di verde le strade del paese. A seguire concerto di musica folk in piazza Abbamonte. Gli stand gastronomici saranno aperti sia a pranzo che a cena. Sarà allestito un mercatino di prodotti tipici artigianali e alimentari. Alle 19:00 di sabato e domenica la Compagnia Teatrale Petra mettere in scena Tabula, una degustazione di origine teatrale.



Tag:

Commenta