Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

I Vincanto @ Montemassi (GR)

Artista:
Vincanto
Sito ufficiale:
Data e orario:
Data: da 22/05/2019 | 18:00
Location:
azienda Rocca
Città:
Montemassi (GR)

Toscana

Info

I Vincanto @ Montemassi (GR)

Un concerto dedicato ai canti di tradizione orale italiana con un focus sul lavoro è quello previsto per mercoledì  22 maggio alle 18  all’azienda Rocca di Montemassi, nell’ambito del cartellone dedicato al ricordo della strage mineraria di Ribolla.

“Contadini, minatori, pescatori, battipali, mondine, filerine, tabacchine, mestieri oggi in gran parte dimenticati ma che troviamo raccontati dai canti che ci sono stati tramandati e che venivano cantati spesso durante il lavoro per scandirne le fasi, dare un ritmo, sopportare meglio la fatica. Molti canti – si legge nella nota di presentazione dell’evento del Comune di Roccastrada – sono dolenti lamenti per le condizioni spesso tragiche nelle quali i lavoratori si trovavano, o al contrario raccontano momenti di rivolta durante i quali si era cercato di modificare l’ordine delle cose”.

“Canti nati nei campi, sotto il sole che tramontava sempre troppo presto per il padrone e sempre troppo tardi per chi vedeva la sua giornata lavorativa scandita da esso, un tema che troviamo in Toscana come in Sicilia, in Pianura Padana come in Lazio. Canti che profumano di mare, come quelli dei battipali della laguna veneta, quelli delle saline e delle tonnare siciliane e canti bruciati dal sole come quelli dei mietitori maremmani e delle tabacchine salentine. Canti che raccontano il lavoro delle donne, come quelli delle mondine e delle filerine, testimonianza viva della loro condizione e delle loro lotte per i diritti di tutti, fino ai canti nati nel dopoguerra, come quello che tiene viva la memoria su fatti storici importanti come la tragedia della miniera di Ribolla”.

Protagoniste indiscusse saranno le voci, lasciate nude o accompagnate dalla chitarra, dalla fisarmonica e dalle percussioni, per raccontare un passato assai vicino, ma troppo spesso dimenticato.

I Vincanto sono: Ilaria Savini, voce e percussioni; Alessandro Cei, chitarra e voce; Simone Faraoni, fisarmonica, voce, percussioni.

Il gruppo Vincanto viene fondato nel 2003 da tre musicisti toscani (allora poco più che ventenni ma già con una solida formazione musicale alle spalle) con l’obiettivo di studiare, riscoprire e riproporre i repertori di tradizione orale italiani. Inizialmente il lavoro del gruppo si concentra sulla Toscana, a partire in particolare dalla ricerca di Caterina Bueno e Dodi Moscati, per poi allargarsi sempre di più anche ad altre regioni italiane e avvicinarsi a fonti “di prima mano”, quando accessibili.

Il gruppo si è esibito in centinaia di concerti in Italia e all’estero, anche in luoghi simbolo per la musica popolare italiana come l’Istituto Ernesto De Martino di Sesto Fiorentino, il Circolo Gianni Bosio di Roma e il Folk Club di Torino, in importanti teatri come il “Teatro degli Industri” di Grosseto, il teatro “Dello Scompiglio” di Lucca e il teatro “Storchi” di Modena, all’interno di festival come “Uffizi Live“ di fronte alla Primavera di Botticelli, “Festa del teatro-Dramma popolare” di San Miniato, “11 lune” di Peccioli, “Certosa festival” di Calci e “Isola Folk” di Suisio. Il trio ha esplorato molteplici temi, come l’emigrazione italiana, la Resistenza e la vita delle donne nel mondo contadino, dando vita a concerti tematici e spettacoli teatrali, collaborando assiduamente con attori, registi, enti e associazioni dediti alla valorizzazione del canto popolare o della storia locale.



Commenta