Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Il Salto dell’Acciuga @ Laigueglia (SV)

Artista:
Sito ufficiale:
https://www.facebook.com/events/498850777338879/
Data e orario:
Data: da 13/10/2019
Location:
Città:
Laigueglia (SV)

Liguria

Info

Il Salto dell'Acciuga @ Laigueglia (SV)

Sabato 12 e domenica 13 ottobre il Comune e la Pro Loco di Laigueglia invitano all’ottava edizione de “Il Salto dell’Acciuga”. Sarà riproposto l’incontro tra la terra e il mare, una nuova tappa con la rinnovata Via del sale, che ha fatto incontrare in un bellissimo borgo marinaro molte delle comunità che condividono questa storia. Il tema del nuovo viaggio è il racconto del mare: le parole e le musiche che il mare regala agli uomini che lo sanno ascoltare. I doni del mare sono anche molto concreti e materiali, come nel caso dei pesci che hanno sempre consentito sostentamento e guadagno.

Per celebrare i doni del mare ma anche i suoi racconti e le sue ragioni gli organizzatori partono da un’importante anticipazione del ‘Salto dell’Acciuga’: venerdì 11 ottobre nell’Oratorio Santa Maria Maddalena si terrà ‘Ave mare – Il sacro e il mare’, recital per parole e musica di e con Livio Bernardini, Beppe Mecconi e Egildo Simeone.

Nel corso della manifestazione si parlerà di pesci e di cucina con le storie di un pesce turchino: acciuga, tesoro del mare, un laboratorio tecnico teorico, arricchito da degustazioni accompagnate da Giampiero Laiolo e dalla gastronoma Elena Serrati. Si ascolterà poi la storia dei primi insediamenti umani in Liguria, risalenti all’era glaciale, attraverso i ritrovamenti rinvenuti nell’Arma Neirana di Erli e del Riparo Bombini ai Balzi Rossi di Ventimiglia, in un’interessante conferenza dell’archeologo Fabio Negrino.

Parole e musiche dal mare si abbracciano nella performance musicale e teatrale tratta dal libro “Resistenza svelata” di Daniele La Corte, che vedrà in scena anche la musicista Alessia Musso, l’attore Giorgio Caprile e il tenore Andrea Elena. La cucina tornerà al centro dell’attenzione ne “La cucina sinestetica”, un percorso ludico e didattico alla scoperta dei nostri sensi, guidato da Giuliano Arnaldi”.

“Il Salto dell’Acciuga” di Nico Orengo, che ha dato vita e ispirazione alla manifestazione, è come sempre il protagonista, a partire da un incontro con i lettori a dieci anni dalla scomparsa dell’autore e in occasione della ristampa del libro: le sue parole torneranno a volare nella libera lettura en plein air a cura del gruppo Cosa vuoi che ti legga? ma anche nel reading musicale in cui ritroveremo Livio Bernardini, Beppe Mecconi ed Egildo Simeone. Al Massimo Due Gabbiani animeranno invece la lettura musicata de “I pezzi fluttuanti”: i gabbiani ricorderanno un loro benefattore laiguegliese in Ciao Mattè, appuntamento rievocazione curato da Emilio Grollero.



Commenta