Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Chiudi

Bandadriatica e Kaìlia @ Santa Maria di Leuca (LE)

Artista:
Bandadriatica e Kaìlia
Sito ufficiale:
https://www.facebook.com/events/1731100887183044/
Data e orario:
Data: da 13/07/2017 | 22:00
Location:
Lungomare Cristoforo Colombo.
Città:
Santa Maria di Leuca (LE)

Puglia

Info

 Bandadriatica e Kaìlia @ Santa Maria di Leuca (LE)

La musica della Banda Adriatica e dei Kaìlia arriva a Santa Maria di Leuca (LE)

L’appuntamento è per giovedì 13 luglio, alle ore 22, sul Lungomare Cristoforo Colombo.

Trasportata dai venti vorticosi che illuminano le coste dell’Adriatico, l’ensemble è composto da Claudio Prima (organetto e voce), Emanuele Coluccia (sax contralto), Andrea Perrone (tromba), Vincenzo Grasso (clarinetto e sax tenore), Gaetano Carrozzo (trombone), Morris Pellizzari (chitarre, saz e kamalè ngonì), Giuseppe Spedicato (basso), Ovidio Venturoso (batteria) voga sul mare agitato della musica salentina con elementi balcanici e nordafricani. Parte dalla banda tradizionale che in Puglia anima le feste, le processioni e i funerali, e che viaggia, di notte, di paese in paese. Il viaggio si espande e pone il Mediterraneo come una complessa “babilonia”, dove i linguaggi iniziano ad armonizzarsi sulle melodie popolari nel fervore meticcio delle città portuali. Ancora più raggianti di là dal mare d’origine, le tradizioni pugliesi assumono una nuova risonanza e portano lontano gli echi frenetici della musica del Salento. Dieci anni di ricerca sulle matrici musicali comuni delle sponde del Mare Adriatico, confrontandosi con le musiche di Albania, Macedonia, Croazia, con le fanfare Serbe e il Nord Africa e spingendosi fino al Mediterraneo più orientale (Turchia, Libano e Armenia nel cd “Babilonia”).

La band Kaìlia nasce nel 2011 a Ceglie Messapica. Sette musicisti provenienti da varie esperienze musicali uniscono queste due forme di arte, ognuna delle quali prescinde dall’altra. Partendo dalla musica dell’Alto Salento, si viaggia per tutta la Puglia fino a toccare anche la musica dei Balcani, che è affine alla musica suonata dalle secolari orchestre di fiati, comunemente dette “bande”. Tutti i brani sono stati arrangiati allo scopo di mantenere vivo l senso della musica popolare, ma allo stesso tempo di innovarla.



Commenta