Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Close

Busto Folk 2015, 10 giorni di eventi per la 14° edizione

Dal 11 al 20 settembre 2015, Busto Arsizio (VA) sarà la capitale delle tradizioni celtiche europee. Prende il via, al Museo del Tessile, la quattordicesima Edizione del Festival Interceltico "BustoFolk,", organizzato dall'Accademia di Danze Irlandesi Gens d'Ys; una manifestazione che nelle scorse edizione ha registrato oltre 20.000 presenze. Per questa quattordicesima edizione del Festival sono previsti 10 giorni consecutivi di eventi!

Musica: parteciperanno 24 band provenienti da 6 nazioni europee e da 6 regioni italiane, 36 show con oltre 100 artisti si sul palco. Inoltre 8 stage musicali (arpa celtica e Irish e Scottic Music)

Cultura: conferenze, curiosità , rievocazioni storiche; 12 incontri culturali tenute da importanti storici della cultura celtica, 4 Mostre di foto, disegni e pittura. Inoltre importante novità 2015: visite guidate al Monastero di Torba e al sito archeologico di Castelseprio densi di testimonianze storiche.

Danze: La quattordicesima edizione riconferma tutti i grandi appuntamenti dedicati alle danze, un'occasione per scoprire o approfondire (partecipando ai numerosi e facili corsi gratuiti) le danze popolari dei paesi celtici, che riportano alle coinvolgenti atmosfere delle feste. Così tra uno spettacolo di danza irlandese della Compagnia Gens d'Ys, un "fest noz" (festival diurno) e lunghe serate, sui ritmi di musicisti ed artisti differenti, per gli appassionati delle danze non ci sarà tregua. Tra le novità di questa edizione: un Concorso Letterario, uno di Body painting e spettacoli amatoriali teatrali.
Gastronomia: Nell'anno di Expo un'ampia attenzione è riservata alla gastronomia con pranzi e cene a tema, un grande viaggio nella cucina Scozzese, Galiziana, Irlandese con un naturale confronto con la cucina della tradizione bustocca..
Bambini: Una sempre più ricca proposta di intrattenimento e divertimento attende i piccoli visitatore del festival che potranno vivere avventure storiche in costume, partecipare a gare di tiro con l'arco, apprendere le prime regole del rugby, assistere a spettacoli teatrali , ascoltare storie e saranno coinvolti nelle attività del Villaggio celtico animato che proporrà una decina di giochi celtici e mediovali, come per esempio scoprire la gara con gli Sci Medioevali o assistere Mastro Ceraio, intento nella preparazione delle sue preziosissime e ricercate candele.

Varie: Le avventure non finiscono qui, Il fantasma di Molly Malone , l'eroina Cockles and Mussels (inno ufficioso della città di Dublino,) si aggirerà nel parco del Museo del Tessile, insieme ad altri fantasmi, raccontando la sua storia fonte di tante ispirazioni creative ( improvvisazioni teatrali della compagnia Dramatrà) Non mancherà la ricostruzione di un villaggio con le attività dell'età del ferro: cottura del pane, forgiatura dei metalli, tessitura delle stoffe e l'immancabile mercato artigianale riserverà tante sorprese e curiosità che riporteranno ai costumi, ai sapori, ai profumi, alle leggende dei paesi che non smettono mai affascinare ed incuriosire.



Tags:

Comments