Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Close

Terra Madre Lazio with Mimmo Epifani’s concert

The 12 and 13 December 2015 at Saint Martin's Castle- Priverno(LT) it will be possible to benefit of the farmers and fishermen's products, that, in authentic slow philosophy, made Lazio a great region.

The first day will be closed at 21 pm by Mimmo Epifani and Josè Barros' concert, the Slow Folk Mar de Lua, from their last album's name, that includes 13 songs among original, traditional compositions, and exeptional read back, having their cornerstone into two musical cultures' meeting, the portuguese one and that of Salento with the pizzica's rythm.

“Il primo Meeting regionale delle Comunità del cibo, dei Presìdi, dei Mercati della Terra, dei cuochi dell’Alleanza, dei produttori dell’Arca".

Il 12-13 Dicembre 2015 presso il Castello di San Martino – Priverno (LT) si potrà poter godere dei prodotti di agricoltori e pescatori che, in rappresentanza dei presidi locali e in autentica filosofia Slow, hanno fatto grande il Lazio.

Terra-Madre_Locandina_B

Con TERRA MADRE LAZIO, Slow Food Lazio vuole essere portavoce, con tutte le forze che caratterizzano la nostra associazione, i contadini, i piccoli pescatori e tutti coloro che fanno della filiera sana buona, pulita e giusta la propria essenza di vita, i cuochi, i nostri presidi.
Vorrebbe farsi testimone del ritorno alla terra con il coraggio e la sapienza di chi vuole creare equilibrio, armonia.
Farsi promotori di un’idea di agricoltura che recupera saperi e tradizioni, che riconcilia natura e società, che controlla la qualità dei fattori della produzione, che tutela il paesaggio agrario, che propone rapporti economici ispirati non al profitto ma al benessere collettivo, che costruisce reti e cultura, che costruisce comunità.

La giornata di Sabato 12 sarà conclusa alle 21.00 dal concerto di Mimmo Epifani e Josè Barros con il concerto di Slow Folk dal titol Mar da Lua, dal nome del loro ultimo disco che conta tredici brani tra composizioni originali, tradizionali e letture d’eccezione, che hanno il loro cardine nell'incontro tra due culture musicali, quella portoghese e quella del Salento con il ritmo della pizzica.

Terra-Madre_Programma_WEB

TUTTO QUESTO E’ IL NOSTRO VIAGGIO SLOW PER CONTINUARE A COSTRUIRE NEL LAZIO UN NUOVO FUTURO ALIMENTARE ”BUONO, PULITO E GIUSTO”.

Slow Food Lazio
http://www.slowfood.it/lazio
https://www.facebook.com/SlowFoodLazio



Tags:

Comments