Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica PopoIare ltaIiana

Chiama

Close

La Sicilienne, Gera Bertolone’s debut record

Gera Bertolone's debut record has been published the 2nd October 2015. She is a sicilian singer, a clarinetist and ethnomusicologist. La Sicilienne, title of the cd, recovers the Sicily's tradition reinterpreting it in a modern key, crossing folk and author's music and getting closer to many mediterrean cultures' traditions.

E' uscito il 2 Ottobre 2015 il disco d'esordio di Gera Berolone, cantante, clarinettista e etnomusicologa siciliana. La sicilienne, titolo dell'album, recupera la tradizione della Sicilia rileggendola in chiave moderna, incrociando il folk e la musica d'autore e avvicinandosi anche alle tradizioni di molte culture mediterranee.

Gera Bertolone - La Sicilienne COVER (aRtLoVeRs)

Gera nasce a Mussomeli (CL), un paesino medievale dell'entroterra siciliano. Si avvicina alla musica alla tenera età di 7 anni e dopo l'adolescenza comincia ad interessarsi alla musica tradizionale. Durante i suoi studi di Musicologia e Etnomusicologia all'Università di Palermo, entra a far parte del Laboratorio di Etnomusicologia dove scopre e impara a cantare un repertorio antico.

GeraBertolone2(aRtLoVeRs)

Nel 2009 Gera si trasferisce a Parigi dove prosegue, tra gli altri, i suoi studi di Etnomusicologia all'Università Paris 8 e le sue ricerche sulla vocalità nel repertorio siciliano. Attraverso la sua arte, Gera si è consacrata al recupero dell'antico sapere popolare favorendo la trasmissione di una cultura dai mille colori.

Le sue interpretazioni caratterizzate dall'autenticità della sua voce "all'antica" e dalla sua personalità comunicativa, portano alla scoperta di antiche melodie siciliane dove storie e sentimenti si intrecciano in un repertorio unico. Composto da antiche melodie e rendendo omaggio anche a Rosa Balistreri con qualche canzone del suo repertorio, il disco è un'immersione nel cuore
dell'universo musicale siciliano, nel profondo della sua anima.

Sul piano artistico è stata capace di fondere la canzone tradizionale siciliana con quella francese tinta di manuoche e gipsy; sul piano culturale ha contribuito alla diffusione della musica della propria terra andando a scavare nelle sue radici e rivisitandola con un tocco di modernità.

 

https://youtu.be/B4Gw8Nx4Mpw



Tags:

Comments