Your message has been sent, you will be contacted soon
Musica Popolare Italiana

Chiama

Close

Il Baghèt, la cornamusa bergamasca e bresciana: una playlist dedicata

Il Baghèt, la cornamusa bergamasca e bresciana: una playlist dedicata

Il baghèt è una cornamusa bergamasca e bresciana di origini medievali.

Il baghèt era legato al mondo contadino da cui provenivano per la maggior parte i baghetér (i suonatori di Baghèt). Lo strumento non era suonato d'estate: solo con l'arrivo del freddo, quando il lavoro diventava più raro, i contadini si ritrovavano nelle stalle e ne riprendevano l'uso. Dopo l'Epifania lo strumento era di nuovo accantonato, fino all'inverno successivo. Il baghèt era sostanzialmente solista o usato per accompagnare canti o balli popolari. Le fonti iconografiche fanno però supporre che in origine si trattasse di uno strumento colto: era infatti suonato anche alla corte di Bartolomeo Colleoni.
Non esisteva una costruzione su larga scala dello strumento, ma era per lo più legata all'iniziativa di singole famiglie. Alcuni suonatori provvedevano in prima persona alle riparazioni delle parti usurate. La cornamusa passava di padre in figlio, rimanendo spesso all'interno della cerchia familiare.

Con il baghèt si suonava la "pastorella" (brano natalizio pastorale) ed anche dei ballabili (valzer, polche e mazurche), si accompagnava il canto oppure si eseguivano alcuni balli, tra cui il caratteristico bal d'ol mort ("ballo del morto"), una pantomima danzata in cui si fingeva una morte ed una successiva resurrezione e la la-andéra o lavandina, in cui un uomo e una donna mimavano l'azione del lavare.
Il patrimonio della cornamusa bergamasca ha attinto anche alle varie melodie per campane a festa. Alcuni gruppi musicali hanno introdotto nel loro repertorio musiche suonate con la cornamusa bergamasca e si sono aggiunte nuove composizioni musicali da parte di direttori di complessi bandistici e diverse trascrizioni di brani medievali e composizioni per ensemble di cornamuse con l'aggiunta di bombarde, ciaramelle, flauti e percussioni.

Trovi questo altri video sul nostro Canale Youtube 



Tags: